Usa: ancora una frenata per la produzione industriale

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Ottobre 2015 | 13:43
Produzione industriale in calo per il secondo mese consecutivo negli Usa, come da attese. La crescita potrebbe calare sotto l’1,5% annuo, i timori di un aumento dei tassi si riducono

PRODUZIONE INDUSTRIALE USA CALA ANCHE A SETTEMBRE – La produzione industriale americana frena anche a settembre e dopo il -0,1% di agosto (dato rivisto rispetto al -0,4% stimato inizialmente) registra un ulteriore calo mensile dello 0,2%, in linea con le attese di consensus di Wall Street. Su base annua nel terzo trimestre la produzione industriale è cresciuta dell’1,8%.

CRESCITA PIL POTREBBE CALARE A MENO DELL’1,5%
– Il rallentamento del settore manifatturiero assieme ai dati modesti delle vendite al dettaglio fanno prevedere una frenata della crescita dopo il +3,9% su base annualizzata segnata dal Pil nel secondo trimestre. Al momento le previsioni di consenso parlano di una crescita del Pil dell’1,4%-1,5% nel terzo trimestre, fatto che contribuisce a frenare i timori di un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti