Raiffeisen ancora sottotono, sul Blueindex brilla Credit Suisse

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Novembre 2015 | 15:09
L’ingresso della Bers col 30% nel capitale della controllata Raiffaisen Bank Aval non ha evitato ieri alla banca austriaca di risultare tra i pochi titoli in calo sul Blueindex

CREDIT SUISSE IN SPOLVERO – Mercati che restano in altalena e così ieri ai ribassi della vigilia sono seguiti nuovi recuperi che hanno premiato in particolare, sul Blueindex, il titolo Credit Suisse Group, in rialzo a fine giornata del 4,34% e migliore componente del paniere davanti a Julius Baer Group, Azimut e Allianz, tutti attorno ai 4 punti di guadagno a fine giornata.

RAIFFEISEN ANCORA SOTTOTONO – Dei 40 componenti dell’indice solo tre non hanno terminato la seduta in rialzo, di cui Raiffeisen International (-0,77%) è stata nuovamente la peggiore e l’unica ad aver perso  più di mezzo punto rispetto alla vigilia. Da notare che giusto ieri la Banca europea per la ricostruzione e sviluppo (Bers) ha annunciato di stare acquisendo una quota del 30% nel capitale di Raiffeisen Bank Aval, controllata ucraina del gruppo Raiffeisen.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X