Borse mondiali, ottobre rosso: il calo è di 7000 mld

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 25 Ottobre 2018 | 09:26
Un malessere condiviso da tutte le principali piazze finanziarie

Le borse mondiali nel mese di ottobre hanno visto ridurre la propria capitalizzazione di quasi 7000 miliardi di dollari. A raccontarcelo è il Sole 24 Ore, dove emergono le performance disarmanti dei principali listini.

Un bilancio in rosso per tutti i listini del pianeta. Francoforte arretra del 9,3%, Parigi del 10% e Londra del 7%. Il Nasdaq ha ridotto al 5% il rialzo da inizio anno, mentre a ottobre lo S&P perde circa il 7%. Anche l’Asia non sorride: Shangai a -8% e Tokio a -9%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco le scelte d’investimento dei big della finanza mondiale

Investimenti, boom di materie prime

Investimenti, la ripresa ha l’oro e le small cap in bocca

Osservatorio UBI Banca, nel 2019 investimenti in aumento

Investimenti, il futuro delle azioni dopo il Coronavirus

Etf, quattro spunti dall’ultima settimana

Morgan Stanley acquisisce E-Trade: è l’operazione più grande dalla crisi dei subprime

Mediolanum, il ruolo sociale del banker

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Investimenti, la stagione degli utili viene e va

Investimenti: rendimenti da record con l’immobiliare

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Consulenti, un ritardo può essere fatale

Investimenti, il nuovo potere dei mercati finanziari

BlackRock, caro ceo ti scrivo

Investimenti: debito emergente e guadagni

Widiba, una doppietta di reclutamenti per il private

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

Finanza comportamentale, il pericolo dell’ancoraggio

Consulenti, dieci consigli per il 2020

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Pictet AM: l’eurozona, un piano per un futuro più luminoso

Investimenti, tra la stabilità e i rendimenti

Investimenti, l’Europa preferisce tenere i soldi sul conto corrente

Consulenti, la gioventù che non avanza

Pictet AM: Fixed Income – Sbloccare il capitale umano nelle economie emergenti

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Ti può anche interessare

Banche centrali nel guado

Le ricette per curare il paziente sono le stesse, ma il malato non risponde come un tempo. A giocare ...

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Gli economisti lo chiamano il cigno nero: l’evento dalle conseguenze catastrofiche che può causar ...

Crescita economica, fine dei giochi o segnali di stabilizzazione?

Forse non tutto è perduto. Sebbene il momentum economico abbia registrato una battuta d’arresto ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X