Borsa, la Consob vieta le vendite allo scoperto

A
A
A
di Redazione 13 Marzo 2020 | 09:30

Dopo il grande tonfo, la Consob ha deciso di agire. Lo ha fatto attraverso una delibera che ha sospeso le vendite allo scoperto limitatamente alla seduta odierna, 13 marzo 2020, e su 85 titoli quotati. Una decisione dal chiaro intento di tamponare le vendite selvagge degli ultimi giorni dovute all’emergenza coronavirus che hanno portato il Ftse Mib a perdere circa il 40% della sua capitalizzazione da inizio anno.

Ma ciò che ha portato alla più forte contrazione di tutti i tempi di Piazza Affari è stata la Bce. La presidente Christine Lagarde, infatti, ieri ha annunciato misure ritenute insufficienti dai mercati (piano QE da 120 miliardi e aiuti all’economia con finanziamenti agevolati alle imprese) che infatti hanno reagito con uno tsunami rosso su tutti i listini mondiali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Board Generali, la Consob inizia gli esami

Generali, la Consob apre le verifiche

Generali, Consob: via libera all’Opa su Cattolica

NEWSLETTER
Iscriviti
X