Cresce la percentuale di chi vincola il denaro sui conti deposito. Online canale preferito

A
A
A
di Finanza Operativa 9 Aprile 2015 | 12:16
Sono over 55 (43% dei richiedenti) e vivono prevalentemente al Nord (68% dei richiedenti) gli italiani che a marzo hanno preferito utilizzare i conti di deposito tra i vari strumenti bancari.Si evidenzia che nei primi tre mesi del 2015 l’importo depositato sui conti di deposito per il 40% degli utenti è stato compreso tra i […]

Sono over 55 (43% dei richiedenti) e vivono prevalentemente al Nord (68% dei richiedenti) gli italiani che a marzo hanno preferito utilizzare i conti di deposito tra i vari strumenti bancari.Si evidenzia che nei primi tre mesi del 2015 l’importo depositato sui conti di deposito per il 40% degli utenti è stato compreso tra i 20.000 e i 50.000 di €, ancora in crescita rispetto al secondo semestre 2014, nel quale la percentuale registrata è stata del 37%.Inoltre, il 76% degli italiani ha preferito un deposito di tipo vincolato rispetto a quello non vincolato. Questi sono alcuni dei principali dati che emergono dall’ultima edizione dell’Osservatorio sui Conti di Deposito e sui Conti Correnti elaborato da ConfrontaConti.it, il più importante comparatore online in Italia che fa capo al gruppo MutuiOnline, società quotata allo STAR di Borsa Italiana.

Ancora, il 56% delle richieste di conti di deposito ha interessato un investimento di durata compresa tra i 7 mesi e 1 anno e l’importo medio dei conti di deposito per età degli utenti si è attestato intorno ai 46.033 € per gli over 55, in leggera diminuzione rispetto al secondo semestre 2014 (47.993 €).

Per quanto riguarda i conti correnti è emerso che gli italiani hanno utilizzato maggiormente i canali online (48% dei richiedenti) rispetto alle filiali e che il saldo medio dei conti correnti nel primo trimestre del 2015 si è attestato a 13.165 €, ancora in aumento rispetto al secondo semestre 2014 (10.783€).

Infine, a livello di localizzazione geografica si sono confermati in linea generale i dati del secondo semestre del 2014 sia per quanto riguarda i conti di depositi sia per i conti correnti: il 69% delle richieste sono state registrate al Nord, il 14% al Centro e il 17% al Sud.

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nuova serie di Cash Collect in euro per Goldman Sachs

“Good news” per i possessori dei Buoni postali 1986

Supermulta perché manca clausola di non trasferibilità

NEWSLETTER
Iscriviti
X