Certificati, il 12 maggio a Napoli evento formativo gratuito di Exane Derivatives

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 6 Maggio 2016 | 12:25

Dopo Milano e Firenze, si terrà a Napoli, nella cornice del Grand Hotel Vesuvio, il 12 maggio il terzo appuntamento del ciclo di eventi formazione gratuita sul mondo dei Certificati organizzato da Exane Derivatives, filiale del gruppo Exane che vanta un’esperienza sui mercati finanziari da più di 25 anni, in collaborazione con Certificati e Derivati.

L’evento, esclusivamente riservato a consulenti finanziari indipendenti, promotori finanziari e private banker, vedrà come protagonisti Pierpaolo Scandurra, direttore del Certificate Journal, e Melania D’Angelo, responsabile del Team Commerciale di Exane Derivatives in Italia e in Ticino.

L’obiettivo della giornata è promuovere la cultura dei certificati d’investimento che «sono, grazie alla molteplicità di pay-off che consentono di investire su diversi orizzonti temporali e in funzione di view di mercato diverse, uno strumento d’investimento a misura dell’investitore» come precisato da Melania D’Angelo. G

razie all’esperienza del direttore del Certificate Journal, l’evento punta ad illustrare i concetti di base necessari per comprendere il funzionamento di un certificato soffermandosi sulle macro-categorie di tali strumenti d’investimento, e valorizzando il perimetro delle soluzioni presenti sul mercato italiano. La giornata di formazione prevede, inoltre, un momento più operativo con l’obiettivo di identificare i pay-off più adatti alle esigenze degli investitori nell’attuale contesto di mercato. In particolare, Scandurra e D’Angelo forniranno gli strumenti per comprendere il funzionamento di due tipologie di prodotti a capitale non garantito emessi da Exane Finance:

  • i Certificati con pegno, una soluzione innovativa creata da Exane Derivatives per esporsi a Exane Index, la gamma di indici proprietari del Gruppo Exane, coprendo il rischio emittente;
  • la gamma Crescendo Rendimento, nata per far fronte alla ricerca di rendimento degli investitori, attraverso certificati, ribattezzati «Exanoni» dalla comunità finanziaria, che vantano cedole periodiche (garantite e condizionate) e diversi gradi di rendimento e di protezione.

L’evento si pone, dunque, come momento di confronto per favorire lo sviluppo dell’educazione finanziaria «che rappresenta la base necessaria per la nascita di un rapporto di fiducia con gli operatori del settore» ha aggiunto in conclusione Melania D’Angelo.

evento Exane

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Volkswagen pronta a diventare leader nel settore delle auto elettriche

Certificati, da Intesa SanPaolo 32 nuovi Cash Collect su big cap ed estere

Certificati, Vontobel punta sullo Smart Healthcare

NEWSLETTER
Iscriviti
X