Asset allocation: i titoli giusti per una scossa al portafoglio

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 20 Aprile 2021 | 12:42

A marzo sono stati registrati in Italia consumi elettrici in deciso aumento: +11,80% su base annua e +0,6% rispetto allo stesso periodo del 2019. Sul fronte delle produzioni energetiche, nel dettaglio, bene in particolare l’eolico (+5.6% su base annua e +7.4% da inizio 2021), l’idrico (+11% e +16%) e il solare (+19.5% e -3.6%).

Come sfruttare lo scenario a Piazza Affari

Per gli analisti di Equita si tratta di indicazioni positive per l’intero settore, in particolare per le società rinnovabili, a cominciare da Erg, Falck, Alerion Cleanpower ed Enel e per i produttori idroelettrici  quali Erg, A2a, Iren e, ancora una volta, Enel.

Il quadro tecnico

Tra questi titoli, dal punto di vista tecnico, appaiono particolarmente ben impostanti:

Enel, attualmente inserito in un canale rialzista da inizio marzo;

Iren, che potrebbe presto richiudere il gap ribassista aperto il 9 marzo del 2020 a 2,67 euro;

A2a, anch’esso inserito in un canale ascendente di medio periodo caratterizzato da un coefficiente angolare contenuto che ne favorisce la continuazione.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: azioni value ancora sulla griglia di partenza

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Ascopiave a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da A2a a Wiit

NEWSLETTER
Iscriviti
X