Carta acquisti 2015: le istruzioni dell’Inps sull’Isee

A
A
A
di Redazione 3 Febbraio 2015 | 14:30

Anche quest’anno sono arrivate le istruzioni dell’Inps per coloro che hanno diritto a questo tipo di sussidio

Novità da quest’anno per quanto riguarda la carta d’acquisti. Sono stati, infatti, aggiornati sia i requisiti Isee (diversi a seconda della fascia d’età del richiedente), che la modulistica necessaria per coloro che intendono fare richiesta del sussidio.

LE VARIAZIONI – Lo comunica lo stesso Inps. Nel dettaglio l’adeguamento dei valori Isee ha portato alle seguenti variazioni: per i cittadini di età inferiore ai 3 anni o compresa tra i 65 e i 70 anni l’indicatore non dovrà superare quota 6.795,38 euro; per coloro che hanno più di 70 anni, invece, tale limite è fissato a 9.065,51 euro.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA – Ma le novità non finiscono qui: se per le domande relative all’ottenimento della Carta acquisti presentate entro l’anno 2014 valevano le vecchie regole antecedenti la riforma dell’Isee, quelle che prenderanno il via dopo il 2 gennaio del 2015 potranno essere elaborate solo ed esclusivamente in presenza della Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) compilata in base alle nuove norme.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X