Rottamazione cartelle: oggi l’ultima chiamata

A
A
A
di Redazione 31 Luglio 2017 | 08:24

Scade oggi il temine per effettuare il pagamento da parte di chi ha scelto di versare in un’unica soluzione o in maniera rateizzata la rottamazione delle cartelle. Scade oggi il temine per effettuare il pagamento da parte di chi ha scelto di versare in un’unica soluzione o in maniera rateizzata la rottamazione delle cartelle.
ATTENZIONE: Se non paghi entro il 31 luglio 2017 la prima o unica rata della definizione agevolata, perderai i benefici previsti dalla norma e l’Agenzia delle entrate-Riscossione – come stabilito dalla legge – dovrà riprendere le procedure di riscossione.

Coloro che hanno aderito alla Definizione agevolata, la cosiddetta “rottamazione”, hanno ricevuto i bollettini delle rate scelte al momento della compilazione del Modulo DA1. Su ogni bollettino sono indicati: l’importo, la scadenza del pagamento e il codice RAV.

È possibile pagare i bollettini direttamente agli sportelli bancomat degli istituti di credito che hanno aderito ai servizi di pagamento CBILL del Consorzio CBI (Customer to Business Interaction). È sufficiente andare presso uno sportello ATM (Automated Teller Machine) della banca che ha aderito.

Qui di seguito le altre modalità di pagamento già attive:

• la domiciliazione bancaria
• gli sportelli bancari
• il proprio internet banking
• gli uffici postali
• i tabaccai convenzionati con Banca 5 SpA, tramite i circuiti Sisal e Lottomatica
• il nostro portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it tramite PagoPa
• l’App Equiclick tramite PagoPa
• i 200 sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Legge di Bilancio 2019, ecco le principali misure del testo definitivo

Pace fiscale, come funziona la nuova rottamazione ter delle cartelle

Agosto, congelato invio cartelle e comunicazioni del fisco

NEWSLETTER
Iscriviti
X