In Asia Ubs va a caccia di clienti donne

A
A
A
Private di Private21 novembre 2017 | 15:32

Sempre più corteggiate e ricercate. Sono le clienti donne dei servizi di wealth management che, secondo quanto riporta il sito Asian Nikkei Review, sono entrate anche nel mirino di un grande gruppo come Ubs. La banca svizzera sta per aprire anche una struttura a Hong Kong a dicembre, interamente dedicata proprio alle investitrici del gentil sesso, la cui ricchezza è in aumento grazie anche al loro ruolo crescente nella società.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Franklin Templeton e il fascino asiatico

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Private banking, l’Asia tira ancora

Ti può anche interessare

Consulenza fiscale: partecipazioni qualificate e non, il dilemma dei dividendi esteri

Partecipazioni sociali qualificate e non, una differenza ormai destinata a diventare formale ma non ...

Quaestio, Tosato lascia

Il manager si è dimesso dalle cariche di amministratore delegato di Quaestio Holding SA e di Quaest ...

Novità in casa Tikehau Capital

Ancora novità in casa Tikehau Capital, che accoglie Roberto Quagliuolo (nella foto) andando così ...