Banca Euromobiliare, sferzata private

A
A
A

La società punta sulle piazze a elevato potenziale per la clientela private

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti8 agosto 2018 | 08:50

Proseguono gli investimenti per la crescita di Banca Euromobiliare, società del Gruppo Credem specializzata nel private banking, guidata dal direttore generale Giuseppe Rovani (nella foto).

In particolare, con l’obiettivo di proseguire nella focalizzazione sull’offerta di servizi alla clientela su piazze selezionate e valorizzare il modello di business di Banca Euromobiliare, la società ha rilasciato un comunicato per riferire che è stata rafforzata la struttura di consulenti finanziari in Lombardia – area coordinata dal regional manager Stefano Bisi – in particolare a Bergamo.

Nel dettaglio a Bergamo è stato aperto nelle scorse settimane il primo ufficio dedicato al private banking a Palazzo Vitalba in Via Broseta 35 ed è stato inserito un nuovo professionista con oltre 30 anni di esperienza. Si tratta in particolare di Alessandro Malighetti, nel settore della consulenza finanziaria dal 1984 con Eurogest, per poi approdare nel 1987 in Finanza e Futuro dove ha ricoperto il ruolo di responsabile per Bergamo e provincia e dal 1997 in Symphonia SGR, successivamente acquisita da BIM.

“La presenza delle nostre filiali e centri finanziari dedicati al private banking garantisce qualità del servizio e vicinanza al Cliente. A tal proposito, grazie alle sinergie con il Gruppo Credem ed alla presenza distribuita sul territorio nazionale, offriamo ai nostri clienti la possibilità di operare anche presso le filiali Credem abilitate per l’esecuzione delle principali operazioni e servizi di cassa: un altro elemento caratterizzante e distintivo del nostro modello organizzativo – forse unico – nel panorama bancario italiano”, ha dichiarato Giuseppe Rovani direttore generale di Banca Euromobiliare.

Banca Euromobiliare, che a fine marzo 2018 aveva un patrimonio complessivo di oltre 11 miliardi di euro, opera nel private banking attraverso un modello di business che prevede 35 sedi tra filiali e centri finanziari su tutto il territorio nazionale e 400 relationship manager, sia private banker sia consulenti finanziari.

La consulenza finanziaria di Banca Euromobiliare fa parte delle reti di wealth management del Gruppo Credem insieme al canale private banking della stessa Banca Euromobiliare, alla rete di consulenti finanziari ed al private banking Credem. Le quattro strutture, che complessivamente a fine 2017 contavano 35 miliardi di euro di masse in gestione e 1.200 professionisti in tutta Italia e che rimangono comunque distinte e separate hanno un unico coordinamento affidato a Matteo Benetti. L’obiettivo è assicurare una regia globale su tutte le reti del Gruppo che operano nel wealth management, valorizzarne le distintività ed accomunarne le best practice.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Euromobiliare, ingresso top a Torino

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

Banca Euromobiliare cresce a Varese

Reti Credem, Benetti in cabina di regia

Anno record per Banca Euromobiliare

Banca Euromobiliare, balzo dell’utile nel semestre

Banca Euromobiliare ingaggia due private

Banca Euromobiliare saluta 12 ingressi in tre mesi

Banca Euromobiliare, valzer di poltrone nella rete

Banca Euromobiliare strappa un manager a Ubs Wm

Banca Euromobiliare si rafforza a Torino

B. Euromobiliare allarga la rete nel Nord-Est

I fondi La Française entrano nelle unit linked del gruppo Credem

Pf Awards 2016, è di Fideuram ISPB la medaglia d’oro nella Consulenza fiscale alla famiglia

Banca Euromobiliare, arrivano sette nuovi private banker

Banca Euromobiliare, in arrivo altri quattro nuovi banker

Banca Euromobiliare, 5 nuovi ingressi

Private banker, altri 5 reclutamenti top per Banca Euromobiliare

Banca Euromobiliare prosegue lo sviluppo della rete e punta sulla Toscana

Banca Euromobiliare, lascia l’a.d. Ferdinando Rebecchi

Private banking, Euromobiliare apre le porte a un altro ex Mps

Banca Euromobiliare, un traguardo da cinque miliardi di euro

Banca Euromobiliare si regala due consulenti finanziari

Promotori, nuovi ingressi per Banca Euromobiliare

Il salto di qualità

Banca Euromobiliare, caccia grossa in Banca Network

Banca Euromobiliare prende a bordo Maugeri

Greco lascia Banca Euromobiliare, al suo posto Rebecchi

Taddei (Aipb), il private subirà una frenata

Ti può anche interessare

Private banking con il freno a mano tirato

Raccolta netta ancora positiva (+3%), per quanto in rallentamento rispetto al passato, ma effetto pe ...

Il private banking per il rilancio l’economia reale

Laddove non arrivano i Pir, potrebbe arrivare il settore del private banking. La frenata della cresc ...

Deal australiano per Permira

L’acquisizione di I-MED segna il primo investimento dei fondi Permira in Australia e il primo inve ...