Assoimmobiliare lancia l’indice del mattone corporate

A
A
A
Private di Private20 febbraio 2019 | 17:51

Nonostante le incertezze degli ultimi anni, il mattone resta l’investimento preferito dalle famiglie italiane. E il discorso vale soprattutto per i detentori di grandi patrimoni, che possono investire con un’ottica di lungo periodo, l’arco temporale necessario per valorizzare un investimento di questo tipo. Così va salutata positivamente la novità di Assoimmobiliare (associazione rappresentativa degli operatori e degli investitori di questa industria), che insieme a Nomisma ha lanciato il primo indicatore di performance del mercato immobiliare corporate italiano.

“La definizione di un indicatore in grado di misurare la performance del segmento immobiliare corporate in Italia conferma la volontà della nostra associazione di dare un concreto contributo ad accrescere la trasparenza dell’industria del real estate”, spiega la presidente di Assoimmobiliare Silvia Rovere (nella foto). Grazie alla straordinaria partecipazione degli associati è stato possibile raccogliere anche i dati relativi ai fondi immobiliari riservati, consentendo così la creazione di un benchmark di riferimento per il mercato”.

L’indice serve a misurare la redditività del segmento immobiliare corporate. Quindi nasce per orientare le scelte di investimento, valutare le performance dei gestori, accrescere la trasparenza e l’attrattività del settore nei confronti degli investitori sia italiani che internazionali.

Analizzando gli investimenti corporate in Italia emerge come il volume di transazioni del 2018 sia stato di 8,6 miliardi di euro (a fronte degli 11 miliardi di euro generati nel 2017), prevalentemente rappresentati da cespiti direzionali e commerciali. In merito alla provenienza dell’investitore, nel corso del 2018 è stata per il 64% estera (5 punti in meno rispetto all’anno precedente).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Istituzioni – Tamburini confermato presidente di Assoimmobiliare

Cercasi Prozac per il Real Estate

Social housing per tutti

Ti può anche interessare

Arriva la fiduciaria per i millennials

Fondata a luglio del 2017 da Angelo Lazzari, ceo del gruppo Arc, Fiduciaria Digitale si è presentat ...

Intesa Sanpaolo, Merle e Longo in sella al private a Lugano

I due dirigenti saranno presidente e amministratore delegato della realtà che nascerà dalla fusion ...

I giovani HNWI criticano i consulenti

Si sa che i detentori di grandi patrimoni non si accontentano facilmente e questo vale a maggior rag ...