ConsulenTia 17/Dalla Vedova (AllianceBernstein): “Nessun sconvolgimento con la Mifid 2”

A
A
A

Il director financial institutions della casa di gestione internazionale parla ai microfoni di Bluerating.com delle conseguenze della nuova direttiva europea e anche delle possibili strategie di portafoglio consigliabili oggi.

Marco Muffato di Marco Muffato20 febbraio 2017 | 12:10

La direttiva europea Mifid 2 va salutata sostanzialmente con favore ma non porterà un particolare sconvolgimento nel settore della consulenza finanziaria italiana, dove ci sono già regole per la trasparenza e il buon funzionamento del mercato. E’ questa, in sintesi, l’opinione di Massimo Dalla Vedova, director financial institutions di AllianceBernstein (Ab), che ha rilasciato una video-intervista ai microfoni di Bluerating.com durante ConsulenTia 2017, parlando anche delle strategie di portafoglio consigliabili oggi.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Aarts (Bnp Paribas Am) : “Il nostro processo di investimento sostenibile”

Parla il co-head of listed equities di Impax Am e Bnp Paribas Am: “la scelta di società rispettos ...

ConsulenTia18/Bufi (Anasf): “I tre livelli critici di Mifid 2”

Intervista esclusiva a Maurizio Bufi, presidente di Anasf, nel corso di ConsulenTia18. Una recente r ...

ConsulenTia18/Conti Nibali (Ocf): “L’Albo di tutti i consulenti”

Elio Conti Nibali, vicepresidente di Ocf, parla del passaggio della vigilanza da Consob all'Organism ...