Benetton, utile netto a 40 milioni

A
A
A

La società ha registrato un utile netto di 40 milioni in crescita rispetto ai 29 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

di Redazione30 luglio 2010 | 14:30

 Chiude in utile il primo semestre del gruppo Benetton. La società ha registrato un utile netto di 40 milioni in crescita rispetto ai 29 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. 

In particolare i ricavi netti, nei primi sei mesi dell’anno, ammontano a 891 milioni mentre il margine lordo industriale è stato pari a 425 milioni contro i 401 milioni del primo semestre del 2009.

L’Ebit si attesta a 63 milioni conto i 43 milioni dell’anno scorso. La società sottolinea che al miglioramento dei ricavi ha contribuito il mix di prodotto con prevalenza di categorie a maggiore valore unitario e l’andamento positivo verso l’euro di alcune valute rilevanti nel mix geografico del gruppo. I marchi del gruppo hanno raggiunto buoni risultati nel semestre, con una crescita per Sisley e per i marchi 012 e Sisley Young, mentre il marchio UCB ha mantenuto la propria posizione. A livello geografico, nei mercati consolidati, al rallentamento di Grecia e Spagna si contrappone una buona tenuta dell’Italia. Per quanto riguarda i mercati emergenti, il cui peso sul fatturato sale al 13%, si segnala la forte crescita conseguita in Messico (+60% a parita’ di cambio) ed in India.

 

L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno 2010 era di 508 mln (-556 mln al 31 dicembre 2010). Il flusso di cassa generato dall’attività operativa si attesta complessivamente a 150 mln (145 mln). 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Benetton: parole di elogio al management di Mediobanca

Ti può anche interessare

Unicredit in luce a Piazza Affari dopo cessione Pioneer Pekao

UNICREDIT ESCE ANCHE DA PIONEER PEKAO – Unicredit in rialzo di quasi 2 punti percentuali nelle ...

Borse europee accentuano calo dopo apertura incerta di Wall Street

L’apertura incerta di Wall Street contribuisce ad accentuare il calo delle borse europee dopo una ...

Ubi Banca: Massiah si accorda con la Bce per rilevare le good bank

Il numero uno di Ubi Banca, Victor Massiah, avrebbe trovato un accordo di massima con la Bce per ril ...