Banca Mediolanum, 200 milioni in più di raccolta

A
A
A
di Marcella Persola 4 Febbraio 2010 | 15:00
Nel mese di dicembre la rete della banca guidata da Ennio Dori ha continuato a macinare risultati positivi. Il flusso netto totale arriva a…

Con una raccolta in crescita da 706,447 milioni a 905,688 Banca Mediolanum resta la regina indiscussa, anche nel mese di dicembre, del mondo Assoreti. La banca guidata da Ennio Doris ha realizzato nel segmento del gestito un flusso di 310,952 milioni, di cui gran parte derivante dal comparto fondi che presenta un valore di 302,280 milioni.

I risultati sono in netto miglioramento anche sul fronte previdenziale. Infatti i fondi assicurativi hanno generato un valore di 68,583 milioni, in progresso rispetto al flusso di 43,476 milioni del mese di novembre. Resta invece in terreno negativo, peggiorando il deflusso, il comparto delle polizze con un risultato pari a -58,769 milioni. 

Sul fronte amministrato invece il flusso è cresciuto con 594,735 milioni dai 495,447 milioni. In particolare sul risultato di dicembre ha influito soprattutto il comparto liquidità con 480,658 milioni di flusso. In miglioramento anche i titoli passati da un deflusso di -7,320 milioni a un flusso di 114,077 milioni.

A livello di unità il bilancio è negativo con 6 uscite. La rete resta comunque tra quelle più corpose del settore con 4829 promotori finanziari. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ennio Doris, un botto da 500 milioni

“Io, Ennio Doris e quella volta ad Arcore”

Ennio Doris (Banca Mediolanum): “Fusione tra banche? Sì ma per gli altri”

NEWSLETTER
Iscriviti
X