Consulenti finanziari, rincaro dei contributi per la pensione

A
A
A
di Andrea Telara 2 Maggio 2017 | 09:55
Il 18 maggio scade il termine per i versamenti all’Inps dei cf. Aliquote innalzate secondo quanto previsto dalla Legge Fornero

PENSIONI PIU’ CARE – Più soldi da pagare per i contributi pensionistici all’Inps. E’ la novità che attende fra pochi giorni i consulenti finanziari italiani, come ricorda anche l’inserto Cf a cura dell’Anasf, che esce assieme al settimanale Milano Finanza. Da quest’anno, l’aliquota da applicare sui redditi dei cf per i contributi (su una base imponibile fino a 46.123 euro annui) è pari al 23,64% contro il 23,19% dell’anno precedente. Cresce anche di 70 euro circa (raggiungendo i 3.683 euro annui), il contributo minimo che i cf devono pagare ogni anno all’Inps, indipendentemente dal reddito dichiarato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti Ing, la rete dei nativi digitali

Consulenti, l’immoralità il modello paternalistico

Consulenti, siamo tutti più buoni

NEWSLETTER
Iscriviti
X