Promotori, Consultinvest parla di passaggio generazionale a Milano

A
A
A
di Diana Bin 22 Aprile 2015 | 07:32
La società guidata da Maurizio Vitolo ha organizzato per domani a Milano il suo secondo workshop dell’anno dedicato appunto al tema della consulenza successoria.

CONVEGNO – Consultinvest chiama a raccolta la sua rete per parlare di passaggio generazionale: la società guidata da Maurizio Vitolo ha organizzato per domani, 23 aprile a Milano, il suo secondo workshop dell’anno dedicato appunto al tema della consulenza successoria.

SUCCESSIONI NON GESTITE IN ANTICIPO – “Se qualcuno dovesse chiederci come si sono aperte le borse nell’ultimo giorno di negoziazione risponderemmo sicuramente con precisione esponendo anche alcuni dati a corollario, ma se qualcuno ci chiedesse il nome dei possibili eredi di uno dei nostri migliori clienti saremmo sicuramente più in difficoltà”. Questo banale esempio, spiegano gli esperti di Consultinvest, “ci consente di portare l’attenzione su un tema molto importante che riguarda la perdita della clientela a seguito di una successione non gestita in anticipo perché il cliente non ha riconosciuto nel suo promotore la dovuta leadership sul tema e sui relativi aspetti legali e fiscali”.

DOMANDA NON MANIFESTATA – “La domanda di consulenza successoria non è certo manifestata spontaneamente dalle famiglie italiane, che raramente pianificano il passaggio generazionale per motivi che intrecciano aspetti razionali ed aspetti emotivi come la mancata percezione dei vantaggi derivanti da una preventiva ed ordinata programmazione, la scaramanzia ed il fatalismo. Oggi tuttavia i baby boomers, la generazione prossima alla terza età in cui è maggiormente concentrata la ricchezza del Paese, rappresentano una importante porzione di clientela che facilmente percepisce i vantaggi della pianificazione successoria”.

IL RUOLO DEL PROMOTORE –
Il promotore finanziario può assurgere così al ruolo di fiduciario della famiglia integrando le sue competenze traversali con la conoscenza delle vicende relative al ciclo di vita della famiglia – nelle sue tre principali tipologie: imprenditoriale, tradizionale e famiglia di fatto – per accompagnarla nella delicata fase di trasferimento della ricchezza alle generazioni future, con benefici che impattano sia sulla qualità delle raccomandazioni che sulla quantità dell’intermediazione.

LE COORDINATE DELL’EVENTO
– Proprio a questo tema, Consultinvest Sim ha dedica il workshop di domani, che si terrà presso l’hotel Michelangelo. Il convegno sarà aperto come di consueto dall’amministratore delegato Maurizio Vitolo e vedrà come relatore principale Alessandro Gallo, amministratore di Value & Strategies e consulente strategico esperto in pianificazione patrimoniale. Nel pomeriggio interverranno anche Cardif Lux Vie e First Advisory, due realtà assicurative specializzate proprio nell’ambito del private insurance.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti