Frigiolini fa la holding e trova partner

A
A
A
di Marco Muffato 8 Giugno 2015 | 10:11
Il manager genovese ha costituito la “Frigiolini & Partners”, una holding di partecipazione prossima a un aumento di capitale necessario per acquisire una banca da trasformare in una merchant bank indipendente. Roberto Imbimbo e Alessandro Costa partner del progetto.

OBIETTIVO MERCHANT BANK – Incomincia a prendere forma la nuova avventura professionale di Leonardo Frigiolini (nella foto), dopo aver concluso la sua esperienza come presidente e a.d. di Unicasim (come riportato da Bluerating lo scorso 24 aprile, qui la notizia). Il manager genovese, infatti, ha creato la “Frigiolini & Partners” holding di partecipazioni, già ora attiva nella consulenza alle imprese, e sta per lanciare un aumento di capitale compreso tra i 10 e i 15 milioni di euro che sarà finalizzato alla raccolta della provvista per acquisire, dopo l’ottenimento delle relative autorizzazioni, una banca.  L’istituto di credito acquisito sarà trasformato in una merchant bank indipendente al servizio delle imprese e dei privati e con accesso prevalentemente online, a basso costo e zero burocrazia.

PARTNER –
Filtrano anche i nomi dei primi partner di Frigiolini nel nuovo progetto ovvero Roberto Imbimbo, già consigliere di amministrazione di Unica sim, e di Alessandro Costa, che è stato responsabile it della sim genovese.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti