Banca Generali sugli scudi a Londra

A
A
A
di Andrea Giacobino 27 Ottobre 2017 | 08:30
L’istituto guidato da Mossa per il secondo anno consecutivo vince il premio “Best Private Bank in Italy”.

Banca Generali ancora sugli scudi a Londra. Ieri sera la banca del Leone guidata da Gian Maria Mossa (nella foto a destra) è stata nominata per il secondo anno consecutivo “Best Private Bank in Italy” dalle prestigiose riviste The Banker e PWM (Private Wealth Management) del Gruppo Financial Times. La giuria ha premiato il percorso d’eccellenza nello sviluppo, sia nei flussi di raccolta, sia nella capacità di creare valore con una crescita sostenibile a beneficio dei diversi interlocutori. L’innovazione nella sfera del wealth management e nelle soluzioni gestite, portando i contributi dell’advisory all’interno dei propri contenitori finanziari e assicurativi, sono stati ulteriori elementi distintivi nella decisione degli osservatori internazionali. La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri sera a Londra per mano del Ceo del Financial Times – John Ridding – alla presenza dei protagonisti della comunità finanziaria internazionale intervenuti ai riconoscimenti globali.

Mossa ha così commentato il premio: “Siamo onorati di ricevere per il secondo anno consecutivo questo riconoscimento dalle autorevoli testate del gruppo Ft che sono un punto di riferimento per la comunità economico-finanziaria globale. Il premio valorizza lo straordinario lavoro dei nostri professionisti, al fianco dei clienti per  accompagnarli nei loro progetti di vita, e la dedizione di tutti in Banca Generali nel cercare di portare sempre più qualità e innovazione nelle sfide legate alla protezione dei patrimoni nel lungo termine”.
Il premio dal Gruppo Financial Times segue di pochi giorni la medaglia d’oro ricevuta da parte dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza che, per il terzo anno consecutivo, ha nominato i consulenti di Banca Generali come “Miglior rete di consulenti finanziari per soddisfazione dei clienti”. Una voce prestigiosa che raccoglie i giudizi direttamente dai clienti finali, coinvolti attraverso un sondaggio indipendente condotto dall’Istituto leader in Europa nelle indagini sui sigilli di qualità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram perde Isidoro in IWBank

Consulenti, fedeli alla rete con il bonus

Banca Generali, trimestre record

NEWSLETTER
Iscriviti
X