CheBanca! saluta il 2018 con oltre 20 ingressi

A
A
A

Nei primi mesi dell’anno la rete guidata da Duccio Marconi si è arricchita di oltre 20 nuovi professionisti, toccando il traguardo dei 180 consulenti finanziari.

Chiara Merico di Chiara Merico1 marzo 2018 | 09:42

 

INGRESSI DA NORD A SUD – La rete dei consulenti finanziari di CheBanca! prosegue il suo percorso di crescita. Nel mese di gennaio oltre 20 nuovi professionisti hanno scelto di entrare a far parte della rete guidata dal direttore centrale Duccio Marconi che nel mese di febbraio ha tagliato il traguardo dei 180 consulenti finanziari e il primo miliardo di raccolta. Tra i nuovi ingressi si segnalano: in Toscana, a Pisa, il group manager Fabio Piazza (47 anni), mentre a Siena è entrato Guido Balestra (63 anni), entrambi provenienti da Intesa Sanpaolo. Nelle Marche, a Porto Recanati (Mc) ha fatto il suo ingresso Matteo Argentati (51 anni) proveniente da Fideuram. E ancora, nel Lazio a Monterotondo (Rm), sono entrati Andrea Polinari (49 anni) da Unicredit e Federico Appolloni (48 anni) da Banca Popolare del Frusinate. Prosegue inoltre a ritmi sostenuti il reclutamento nel Sud Italia, coordinato dall’area manager Riccardo Mancini. In particolare la Campania vede l’ingresso, a Pomigliano D’Arco (Na), del group manager Vincenzo Sena (49 anni) e di Carlo Alderisio (47 anni), mentre a Ottaviano (Na) sono entrati Corrado Golino (36 anni), Gennaro Di Lauri (46 anni), Giovanni Picariello (39 anni) e Francesco Saverio Bifulco (42 anni), tutti provenienti da Mediolanum. Nuovo ingresso anche a Caserta con Giuseppe Santoro (56 anni) ex Fideuram. Si rafforza anche la Calabria con i group manager Danilo Attanasio (49 anni) – ex Credem – a Catanzaro e Giuseppe Fontana (46 anni) – consulente certificato Efpa – a Reggio Calabria, e cresce anche la Sicilia, a Canicattì (Ah), con l’importante ingresso del consulente Vincenzo Milazzo (56 anni) professionista proveniente da Credem con pluriennale esperienza nel mondo della consulenza finanziaria.

UN PROGETTO UNICO – “Oggi siamo impegnati su due fronti importanti: perfezionare il nostro modello di consulenza finanziaria e coinvolgere nel progetto i professionisti con i requisiti ideali per entrare a far parte della nostra rete. Il nostro piano di reclutamento è partito dal Sud Italia, ma sta riscuotendo molto interesse sul mercato anche a livello nazionale. Dal mio punto di vista si tratta un progetto unico nel panorama italiano, grazie al perfetto connubio tra innovazione digitale della piattaforma CheBanca! e la solidità del gruppo Mediobanca. Il tutto valorizzato da una buona dose di indipendenza e libertà di azione del consulente, terzo pilastro portante della rete dei Financial Advisor di CheBanca!”,  ha dichiarato Duccio Marconi, direttore centrale dei consulenti finanziari di CheBanca! .


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca! pesca l’asso Castaldi

CheBanca! CheReclutamenti!

CheBanca!, semestrale costellata da segni più

Reclutamento, botti di fine anno per CheBanca!

CheBanca!, sprint nei reclutamenti

Un italiano su tre sceglie il digital banking

CheBanca!, al via il processo Charlot per la dismissione degli Npl

CheBanca!, crescono rete e masse

CheBanca! si rafforza da Nord a Sud

CheBanca! apre a Palermo e Catania

La virata sulla consulenza di Mediobanca

CheBanca!, crescono rete, masse e risultati

Reclutamento a vele spiegate per CheBanca!

Mediobanca Sgr, benvenuti nella fabbrica di Piazzetta Cuccia

Tre nuovi fondi per Mediobanca Sgr

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

CheBanca!, accordo con Ram nel nome del wealth

“Sempre di più”, prima convention per i cf CheBanca!

CheBanca! continua la corsa ad aprile

Consulenti, CheBanca! ingrana la marcia

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

La rete di CheBanca! a forza 20

Consulenza e banche, tra digitale e nostalgia

CheBanca! ingaggia 9 cf in Campania ex Azimut e Banca Mediolanum

CheBanca! saluta 30 ingressi nel trimestre

CheBanca! distribuirà 37 fondi di Edmond de Rothschild Am

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

CheBanca! preme l’acceleratore sulla rete

Quattro comparti di TCW nella rete di CheBanca!

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

Columbia Threadneedle e CheBanca!, accordo per distribuire 75 fondi

Consulenti, parte la rete di CheBanca!

CheBanca!, due ingressi di peso in Campania

Ti può anche interessare

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

L’attività di reclutamento in Italia di consulenti finanziari e private banker nei primi 9 mesi d ...

Consulenti, Ocf fa il punto su dati e comunicazioni

Lo scorso 15 febbraio Ocf ha riportato sul proprio sito istituzionale alcune informazioni relative a ...

Contratti bancari, per me è no!

La trattativa è saltata: in un comunicato l'Abi parla "della necessità di un chiarimento di metodo ...