Azimut pigliatutto nei reclutamenti

A
A
A

Nuovi ingressi per Azimut Capital Management, sia sul fronte consulenti che su quello manageriale

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti19 luglio 2018 | 12:50

Azimut Capital Management SGR, società del Gruppo Azimut a cui fa capo la rete di consulenti finanziari in Italia, prosegue la sua crescita anche grazie al reclutamento di professionisti di comprovata esperienza e competenza.

In particolare prosegue lo sviluppo della macro Area 5 (che comprende Toscana, le regioni del centro sud Italia con presidi anche in Lombardia e in Trentino Alto Adige) guidata dal managing director Riccardo Maffiuletti con 33 nuovi ingressi da inizio anno di cui si segnalano negli ultimi due mesi gli arrivi di: Chiara Tognazzi proveniente da Bnl a Brescia; sul territorio capitolino operano Roberto Cascioli da Banca Leonardo, Marco Moroni da Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, Stefano Lais da Banca Popolare S. Angelo; Lorenzo Berti da Banca MPS a Firenze.

Inoltre a Bergamo, grazie anche all’apertura della nuova agenzia che verrà inaugurata ufficialmente a inizio autunno, si sono registrati gli ingressi di Giuseppe Plebani e Lucia Canini provenienti da BLN private banking e Marco Dalvai da Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, che vanno ad aggiungersi ai recenti ingressi di Lucia Benzoni e di Gianpaolo Facchetti ex Intesa San Paolo.

A rinforzare la linea manageriale, invece, si segnala l’arrivo di Marco Magi (nella foto), 47 anni, romano proveniente da Franklin Templeton Investments dove era sales manager e responsabile area commerciale per il centro sud Italia. In precedenza, dal 2004 al 2013, ha lavorato in Banca MPS ricoprendo ruoli manageriali di crescente responsabilità e dove negli ultimi cinque anni era responsabile sviluppo rete e prodotti. Magi con la qualifica di business development manager della macro Area 5 di Azimut Capital Management SGR riporterà direttamente a Maffiuletti e collaborerà con i manager della struttura del centro sud per lo sviluppo della rete.

Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management SGR, dichiara: “Continuiamo a rafforzarci con l’inserimento di consulenti finanziari e bancari dotati di spirito imprenditoriale, desiderosi di lavorare in un ambiente fortemente dinamico e basato su un modello partecipativo”.

Riccardo Maffiuletti, managing director Area 5 di Azimut Capital Management SGR, commenta: “I risultati raggiunti sul fronte dello sviluppo esterno sono di assoluto livello e anche la crescita interna sta seguendo il passo. Tutti i successi conseguiti sono frutto anche e soprattutto del grande impegno profuso da tutto lo staff manageriale che con dedizione e professionalità supporta quotidianamente il lavoro dei consulenti dell’area”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Azimut, la meglio gioventù

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Ti può anche interessare

Carige, corsa a due tra Unicredit e Ubi

La famiglia Malacalza dà il via libera alla ricapitalizzazione. Intanto i commissari lavorano per t ...

Ocf: la grande battaglia per la presidenza

Anasf lancia la sfida ai piani alti dell'Organismo... ...

Banche, la rivoluzione è iniziata

Nella trasmissione Mercati che fare di Banca Mediolanum ospite il presidente dell’Abi, Antonio Pat ...