Azimut pigliatutto nei reclutamenti

A
A
A

Nuovi ingressi per Azimut Capital Management, sia sul fronte consulenti che su quello manageriale

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti19 luglio 2018 | 12:50

Azimut Capital Management SGR, società del Gruppo Azimut a cui fa capo la rete di consulenti finanziari in Italia, prosegue la sua crescita anche grazie al reclutamento di professionisti di comprovata esperienza e competenza.

In particolare prosegue lo sviluppo della macro Area 5 (che comprende Toscana, le regioni del centro sud Italia con presidi anche in Lombardia e in Trentino Alto Adige) guidata dal managing director Riccardo Maffiuletti con 33 nuovi ingressi da inizio anno di cui si segnalano negli ultimi due mesi gli arrivi di: Chiara Tognazzi proveniente da Bnl a Brescia; sul territorio capitolino operano Roberto Cascioli da Banca Leonardo, Marco Moroni da Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, Stefano Lais da Banca Popolare S. Angelo; Lorenzo Berti da Banca MPS a Firenze.

Inoltre a Bergamo, grazie anche all’apertura della nuova agenzia che verrà inaugurata ufficialmente a inizio autunno, si sono registrati gli ingressi di Giuseppe Plebani e Lucia Canini provenienti da BLN private banking e Marco Dalvai da Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, che vanno ad aggiungersi ai recenti ingressi di Lucia Benzoni e di Gianpaolo Facchetti ex Intesa San Paolo.

A rinforzare la linea manageriale, invece, si segnala l’arrivo di Marco Magi (nella foto), 47 anni, romano proveniente da Franklin Templeton Investments dove era sales manager e responsabile area commerciale per il centro sud Italia. In precedenza, dal 2004 al 2013, ha lavorato in Banca MPS ricoprendo ruoli manageriali di crescente responsabilità e dove negli ultimi cinque anni era responsabile sviluppo rete e prodotti. Magi con la qualifica di business development manager della macro Area 5 di Azimut Capital Management SGR riporterà direttamente a Maffiuletti e collaborerà con i manager della struttura del centro sud per lo sviluppo della rete.

Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management SGR, dichiara: “Continuiamo a rafforzarci con l’inserimento di consulenti finanziari e bancari dotati di spirito imprenditoriale, desiderosi di lavorare in un ambiente fortemente dinamico e basato su un modello partecipativo”.

Riccardo Maffiuletti, managing director Area 5 di Azimut Capital Management SGR, commenta: “I risultati raggiunti sul fronte dello sviluppo esterno sono di assoluto livello e anche la crescita interna sta seguendo il passo. Tutti i successi conseguiti sono frutto anche e soprattutto del grande impegno profuso da tutto lo staff manageriale che con dedizione e professionalità supporta quotidianamente il lavoro dei consulenti dell’area”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, raccolta record tra le quotate

Azimut non ha paura dei ribassi

I segreti della super banker di Azimut

Azimut, il reclutamento non dorme mai

Azimut al top di Piazza Affari. DB promuove le reti

Azimut regina delle cedole

Azimut: operazione convenienza sulla performance fee

Azimut: il 5% (quasi) è di BlackRock

Azimut-Amissima, accordo nel ramo vita

Azimut, i 2 nuovi big partner

Azimut, al via un master per consulenti e wealth manager

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Azimut, i nuovi progetti dopo la convention

Bluerating News del 15/1/18: ecco tutti i protagonisti

Azimut scarica In Alternative

Bluerating News del 14/1/18: ecco tutti i protagonisti

Azimut prepara il “Dream Team”

Azimut, il ritorno di Escalona

Azimut, il 2018 si chiude col sorriso

Azimut: campagna d’Egitto

Azimut, shopping nella boutique P&G

Azimut, l’uscita di Albarelli agita gli analisti

Borsa, Azimut digerisce male l’addio di Albarelli

Terremoto in Azimut, lascia Albarelli

Azimut, il gestito torna a correre

Reclutamento, Coppia d’assi per Azimut CM

Operazioni non autorizzate, sospeso ex Azimut CM

L’allarme di Artoni sui Btp

La fee diventa più magra

Azimut, ingresso top in Toscana

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

Azimut, l’estero spinge ancora la raccolta

Azimut punta sugli alternativi con Libera Impresa Sgr

Ti può anche interessare

Azimut, shopping nella boutique P&G

La società acquisisce un ramo d'azienda della sgr ...

Bper-Unipol, accordo a un passo

L'ufficializzazione dell'operazione potrebbe arrivare già dopo il cda del 7 febbraio ...

Bollette smart, accordo tra Hera e UniCredit

Grazie all'accordo, primo nel suo genere in Italia, ogni cliente della multiutility avrà a disposiz ...