Banca Generali, un impegno per la parità di genere

A
A
A
Avatar di Redazione 24 Marzo 2021 | 12:02

Banca Generali in prima fila per la promozione della parità di genere nelle aziende e nelle iniziative pubbliche. La banca private guidata dall’AD Gian Maria Mossa è infatti tra gli otto firmatari del manifesto fondativo di Minima &Moralia – Idee per un Paese migliore, l’associazione nata per garantire un’adeguata rappresentanza di genere negli eventi e nelle manifestazioni pubbliche. L’impegno dell’Associazione riguarderà la sfera degli eventi, dei convegni e di manifestazioni come programmi televisivi e radio, webinar, task force e comitati ma non solo.

I soci fondatori sono infatti già al lavoro su specifici progetti di policy legati ad aspetti economici legati alla ripresa dalla pandemia, rigenerazione urbana, temi di occupazione femminile ed empowerment di genere, ora – con questa ulteriore iniziativa- punta promuovere una rappresentazione equilibrata tra i generi, sostenendo quando necessario un riequilibrio e offrendo soluzioni in questo senso.

“L’impegno in favore della parità di genere e dell’inclusione rappresenta da sempre uno dei capisaldi della nostra strategia di sviluppo sostenibile – conferma Valentina Frezza, Responsabile Human Resources di Banca Generali, che aggiunge –. Non a caso oggi la presenza femminile all’interno della nostra forza lavoro dipendente si attesta al 50%, con diverse giovani manager in posizioni apicali a conferma di un approccio meritocratico che va oltre qualunque preconcetto di genere. Si tratta di un impegno che stiamo portando avanti anche all’interno della nostra rete di consulenti finanziari, in un contesto dove storicamente la presenza maschile è preponderante ma dove stiamo attuando progetti per consentire a giovani e donne di farsi strada in una professione che necessariamente richiede il supporto di tutti per vincere le sfide della protezione dei patrimoni,  soprattutto in un momento complesso come quello che stiamo attraversando”.

All’impegno dell’Associazione M&M – Idee per un Paese migliore hanno aderito anche dodici importanti istituzioni e aziende del Paese: Banca Generali, 24 ORE Eventi, Banco BPM, Credimi, Eni gas e luce, Epic, Gruppo Sella, ItaliaFintech, Leonardo, Luiss Data Lab, Snam e Vodafone Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali apre l’Airbag per i clienti

Banca Generali, arriva il conto “tuttofare”

Mossa (B.Generali): ecco come riportare l’attenzione sui giovani

NEWSLETTER
Iscriviti
X