New Generation Plan, il resoconto dell’evento Assoreti

A
A
A
di Redazione 27 Aprile 2021 | 10:04

Guardando ai Consulenti Finanziari di domani, Assoreti con Eumetra, in collaborazione con Il Sole 24 Ore ed il contributo di TIM, è lieta di invitarla a “New Generation Plan”, evento digitale in diretta streaming.

Con la moderazione di Maria Latella, Giornalista e Conduttrice Radio Tv, interverranno a commentare i risultati della ricerca indipendente di Eumetra, presentata dal Partner Fabrizio FornezzaClaudio Durigon, Sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze e Paolo Molesini, Presidente di Assoreti.

Ecco una sintesi degli interventi.

Fornezza: “C’è disponibilità delle famiglie italiane a impiegare il proprio risparmio a favore della ripresa del paese. Un progetto di rilancio del paese non può prescindere dal rilancio delle famiglie. In questa ottica il ruolo della consulenza è fondamentale. Questa non è più percepita come qualcosa di elite, ma c’è la consapevolezza dell’importanza dei consulenti come “coach” dei risparmi delle famiglie. Oltretutto la consulenza non si limita più ai soli investimenti, ma le sfide della stessa sono sempre più ampie, come ad esempio l’educazione finanziaria, la previdenza e la proggettazione del risparmio. Il consulente finanziario ideale per le famiglie, stando alla nostra ricerca, è paragonabile a un medico per la salute finanziaria e deve avere delle solide competenze in ambito digitale per potersi rapportare efficacemente anche con le nuove generazioni”.

Molesini “In questo anno abbiamo compreso l’importanza della tecnologia per la professione. La nostra missione è essere vicini ai consulenti e abbiamo scoperto un nuovo modo per esserlo. Noi non siamo nel business della finanza, siamo nel business della fiducia. La nostra professione è in crescita e voglio che questo messaggio passi ai giovani: i portafogli dei cf negli ultimi anni sono raddoppiati e la raccolta anche in momenti di crisi si è mostrata solida. Secondo una nostra previsione, guardando al 2025 il trend continuerà e le dinamiche anagrafiche favoriranno l’inserimento della Next Generation. Chi entrerà avrà la possibilità di partire con l’aiuto (e parte del portafoglio) delle vecchie generazioni. Noi come banche abbiamo bisogno dei giovani per gestire l’enorme passaggio di ricchezza tra generazioni di italiani. I consulenti devono partire dai progetti dei clienti e in ragione di ciò la consulenza dei patrimoni più contenuti è più complessa di quella dedicata ai patrimoni di maggiore consistenza”.

Durigon: “Stiamo lavorando a un emendamento da 6 milioni di euro che favorisca l’ingresso dei giovani nel mondo della consulenza finanziaria. Contiamo di concludere questo progetto entro maggio”.

Molesini: “Questo impegno del governo è importante perché va nella direzione di valorizzare il significato sociale della professione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assoreti, la raccolta è sempre più bella

Assoreti: nella relazione 2020 la sintesi di un anno eccezionale

Assoreti, un appuntamento per capire il futuro della professione

NEWSLETTER
Iscriviti
X