Credem, un decano di Banca Generali per il wealth management

A
A
A
di Redazione 10 Giugno 2021 | 11:24

Prosegue la strategia di crescita e rafforzamento di Credem, tra i principali e più solidi gruppi bancari nazionali, con l’inserimento di un affermato professionista all’interno della rete di consulenti finanziari coordinata dal responsabile Moris Franzoni ed attiva in tutta Italia con oltre 530 persone.

In particolare è recentemente entrato a Cerignola (FG)  Matteo Petrarolo, proveniente da un’esperienza trentennale in Banca Generali nell’ambito della consulenza di alta gamma nel mondo del wealth management. Petrarolo entra nella struttura con l’incarico di Wealth Product Specialist anche per mettere la propria pluriennale esperienza al servizio non solo della clientela ma anche dei colleghi dell’area Puglia/Abruzzo. L’obiettivo primario del professionista sarà comunque sviluppare la quota di mercato nell’area foggiana dove il marchio Credem vanta una ventennale presenza di successo.

“Con Matteo Petrarolo”, ha dichiarato il Direttore Commerciale della rete consulenti finanziari Credem Moris Franzoni, “acquisiamo nella nostra famiglia professionale un Top Advisor nel panorama della consulenza finanziaria pugliese e confermiamo la volonta di crescere con investimenti importanti in una regione che ci sta dando ottime risposte sulle sinergie del modello banca – rete di Credem. L’esperienza e la conoscenza dell’area di Matteo”, ha aggiunto Franzoni, “consolideranno la presenza di Credem sulla piazza di Cerignola e gli permetteranno di collaborare attivamente con il team allargato di colleghi che sono pronti a supportarlo su tutti i  bisogni patrimoniali della clientela ”.

Matteo Petrarolo, 56 anni, laureato in Economia e Commercio all’Universita di Bari è dal 1991 promotore finanziario prima e private banker poi in Banca Generali. E’ formatore e business coach con una particolare predilezione per l’analisi tecnica  e dei mercati finanziari dove da sempre è punto di riferimento per i colleghi e la clientela evoluta. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, gran colpo da Azimut per il private

Banca Generali, it’s Time to change

Generali, per i soci è tempo di mostrare le carte

NEWSLETTER
Iscriviti
X