Generali, Cattolica prepara l’addio a Piazza Affari

A
A
A
di Redazione 25 Maggio 2022 | 09:41

Generali va verso il delisting di Cattolica Assicurazioni, dopo aver acquistato 15 milioni di azioni della compagnia assicurativa (6,834% del capitale). Lo scrive Il Sole 24 Ore, che precisa anche come il Leone abbia raggiunto la quota del 91,3% della controllata a fronte di un esborso di 105,3 milioni. Trieste può quindi avviare l’istanza alla Consob per promuovere l’uscita di Cattolica dal listino. Ricevuto l’ok della commissione, Generali avrà 15 giorni per acquistare a 6,75 euro tutte le azioni che riuscirà a raccogliere.

Slitta invece il delicato tema dei comitati, che sarà trattato in un consiglio di amministrazione fissato per la prossima settimana. In occasione della riunione del board deputata a nominare gli organi endoconsiliari, la mancata conferma del comitato per le operazioni strategiche, in abbinata a quello per gli investimenti, ha spinto la minoranza a sfilarsi dalla partita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X