Foti: così Fineco crescerà nel 2017

A
A
A
di Andrea Giacobino 4 Gennaio 2017 | 08:30
Il n.1 della banca-rete: punteremo con decisione sul risparmio gestito. E sull’area credit.

“Nel 2017 punteremo con decisione sul risparmio gestito”. Alessandro Foti (nella foto), amministratore delegato di FinecoBank, fa il punto in una lunga intervista sul nuovo BLUERATING all’inizio del nuovo anno, dopo un 2016 vissuto con successo per la banca-rete controllata da UniCredit. alessandro_fotiFoti ha idee precise anche sull’evoluzione del consulente finanziario che deve andare di pari passo con quella del cliente: “È questo il momento per far cambiare ai risparmiatori il proprio approccio agli investimenti e trasmettere l’importanza della diversificazione e della pianificazione”.

Nel nuovo anno Foti sotttolinea come “stiamo in particolare assistendo a una grande attenzione per i nostri Guided Products. Nei primi 11 mesi dell’anno la raccolta in queste soluzioni ha registrato 3,5 miliardi, con una crescita del 14% rispetto allo stesso periodo del 2015 e con una incidenza pari al 56% sul patrimonio gestito.

Questo per noi è un grande risultato perché è la conferma di quanto sia fondamentale la consulenza e quanto i nostri clienti siano recettivi verso la filosofia di piena trasparenza sulla quale li abbiamo costruiti”. “Un’altra importante leva di sviluppo per il 2017 – aggiunge il numero uno di Finecobank – è rappresentata dall’area Credit, dove siamo tornati sul mercato dei mutui per prima e seconda casa e potenziato l’offerta di fidi e prestiti personali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bonus ai consulenti, i magnifici 10 di Fineco

Fineco sfiora i 6 miliardi

Consulenti Fineco, quanti clienti in condivisione

NEWSLETTER
Iscriviti
X