Poste Italiane, il governo accelera sulla privatizzazione

A
A
A

Un’altra tranche di azioni della società guidata da Francesco Caio potrebbe arrivare in borsa a giugno-luglio.

Andrea Telara di Andrea Telara27 gennaio 2017 | 11:39

NUOVA PRIVATIZZAZIONE – il governo potrebbe vendere la sua quota del 30% del capitale di Poste Italiane entro il primo semestre di quest’anno, cioè a giugno-luglio. A rivelarlo è Fabrizio Pagani, capo della segreteria tecnica del Mef che ha rilasciato un’ intervista al Sole 24 Ore. Pagani ha detto che che la quota sarà collocata “con le stesse modalità della prima ipo, cioè con una vendita contestuale agli investitori istituzionali e ai piccoli risparmiatori. Con questa nuova privatizzazione, secondo il Sole24Ore, lo Stato potrebbe incamerare 2,4 miliardi di euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, sindacati perplessi sulla retromarcia di Poste

Consulenti, grande dietrofront di Poste

Poste Italiane, Del Fante e Farina in tandem per i vertici

Ti può anche interessare

Onda rosa, Santecchia d.g. di Consultinvest

Culmine di una carriera interna lunga tredici anni, Alessia Santecchia va a occupare un ruolo chiave ...

Il “buy” del consulente – 12/10/18, da Creval a Fila

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...

Un Remix a firma Fineco

Con mutuo Remix i clienti potranno scegliere la combinazione di tasso fisso e variabile che preferis ...