Unicredit, certificati: cosa è cambiato con le nuove norme sul Sedex

A
A
A
di Gianluca Baldini 20 Maggio 2016 | 12:39
A margine del webinar che UniCredit realizza una volta al mese con Blue Financial Communication abbiamo intervistato Christophe Grosset, investment specialist di UniCredit e Alessandro Forconi, responsabile area trading di IWBank.

ORA IL MERCATO OFFRE UNA MAGGIORE FACILITA’ DI NEGOZIAZIONE – “Il mercato è stato rinnovato con nuove norme che consentono migliore qualità e maggiore facilità di negoziazione”, spiega Christophe Grosset, investment specialist di Unicredit per il settore dei certificati, con cui Blue Financial Communication (la casa editrice di Bluerating) realizza una serie di webinar intitolati Pf Webinar. Proprio nel corso dell’ultimo webinar realizzato all’ITForum di Rimini, insieme a Grosset c’era anche Alessandro Forconi, responsabile area trading di IWBank. “Sulla nostra piattaforma dove troviamo i certificati”, ha detto Forconi, “sono già state implementate le modifiche al Sedex ma quello su cui puntiamo sono le opzioni su tutti gli strumenti finanziari dove siamo uno dei pochi player che permettono sia l’acquisto che la vendita non solo in Italia ma anche sui mercati internazionali”, ha detto Forconi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X