Certificati – Tris di Express Certificates per Deutsche Bank

A
A
A
di Fabio Coco 17 Luglio 2009 | 07:40
In negoziazione a partire da oggi, i tre nuovi Express Certificates su DJ Eurostoxx 50 di db X-Markets. Questi strumenti presentano diverse date di scadenza anticipata, qualora il livello del sottostante sia superiore o uguale al livello di strike definito in ciascuna data. In questo caso, allora, l’investitore beneficierà del rimborso del capitale nominale più una cedola, crescente nel tempo.

Disponibili da oggi sul Sedex i tre nuovi certificati di db X-Markets. Si tratta di tre Express Certificates con sottostante l’indice DJ Eurostoxx 50. La possibilità di rimborso anticipato ogni sei mesi garantisce, grazie a livelli di strike decrescenti, un rendimento predeterminato anche in fasi di mercato moderatamente ribassiste. Per ciascun certificato, la valutazione delle condizioni che consentono la scadenza anticipata avviene nelle date di osservazione prestabilite in cui si verifica se il livello del sottostante è maggiore o uguale ai livelli di strike definiti per ciascuna data: se così dovesse essere, riporta un comunicato della società, il certificato scadrà anticipatamente e l’investitore otterrà il prezzo di emissione del certificato maggiorato di un importo prestabilito e crescente nel tempo.

Nel caso in cui il certificato non scada anticipatamente, allora si arriverà alla scadenza e, qualora l’indice dovesse quotare più del livello di strike, il possessore riceverà un importo pari al valore nominale del certificato maggiorato dell’importo prestabilito.

Se, invece, il sottostante si attesterà ad un livello inferiore rispetto al livello di strike, allora entrerà in gioco la barriera: se questa non è stata mai raggiunta (si segnala che per l’express con Isin DE000DB5U6Y4 la rilevazione della barriera sarà effettuata solo a scadenza, mentre per gli altri la rivelazione verrà fatta per tutta la vita del certificato), l’investitore otterrà la restituzione del nominale di 100 euro. Se invece la barriera è stata toccata, parteciperà all’andamento del sottostante subendo una perdita direttamene proporzionale alla discesa dell’indice.

La tabella riassume le principali caratteristiche di ciascuno dei 3 strumenti:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, Spectrum Markets: partership con Sia sulla connettività

Certificati, da Intesa SanPaolo 24 nuovi Bonus Cap Barriera Continua End Of Day

Certificati, come muoversi in vista delle trimestrali Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X