Tutta la gamma PowerShares FTSE RAFI

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Novembre 2009 | 15:45
L’indicizzazione fondamentale rappresenta un passo in avanti rispetto a quella dei benchmark a capitalizzazione, perché si avvale di metodi di ponderazione che integrano parametri fondamentali quali il fatturato, i flussi di cassa,, il patrimonio netto e i dividendi, capaci di rispecchiare più fedelmente il valore reale di una società.

Gli ETF di Invesco PowerShares basati su indici fondamentali, i FTSE RAFI, rappresentano un’ottima opportunità alla luce del contesto economico che ci attende nei prossimi anni, un contesto dove sarà importante investire in aziende caratterizzate da ottimi fondamentali ovvero che abbiano preservato il loro bilancio, sviluppato il “core business” ed evitato operazioni finanziarie straordinarie. Gli ETF PowerShares FTSE  RAFI replicano passivamente quegli indici che rispecchiano più fedelmente i mercati globali, poiché i titoli del paniere sono selezionati in maniera quantitativa.

In sostanza, gli ETF basati sugli indici fondamentali sono la versione moderna di quelli basati sulla capitalizzazione. Seguono un approccio volto ad assegnare a ogni società compresa nel paniere un peso che ne rispecchi il reale valore finanziario piuttosto che la capitalizzazione di mercato, evitando molti dei rischi associati agli indici tradizionali. Determinando la ponderazione in base ai fondamentali della società, gli ETF FTSE RAFI offrono potenziali di rendimento più elevati a fronte di minori rischi.

Ecco tutti i dettagli dei magnifici 7, della gamma PowerShares FTSE RAFI:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etf, in Italia sempre più un successo

Investimenti, c’è tanta carne (alternativa) al fuoco

Tabula, al via l’Etf che guarda agli accordi sul clima di Parigi

NEWSLETTER
Iscriviti
X