Nuovi investimenti – BlackRock lancia altri 4 Etf sull’azionario Usa

A
A
A
di Chiara Merico 28 Marzo 2017 | 09:20
Con questi nuovi lanci il numero totale dei fondi settoriali statunitensi ammonta a 9, aggiungendosi alle 5 esposizioni esistenti sui settori beni di consumo voluttuari, energia, finanza, healthcare e IT.

NUOVI PRODOTTI – BlackRock annuncia il lancio di 4 nuovi Exchange Traded Funds che offrono agli investitori europei l’opportunità di esprimere visioni azionarie specifiche nell’ambito dei diversi settori a livello statunitense. I quattro Etf di iShares permettono esposizioni targettizzate a società dell’S&P 500 nei settori dei beni di largo consumo, industriali, materiali e utility. Con questi nuovi lanci il numero totale dei fondi settoriali statunitensi ammonta a 9, aggiungendosi alle 5 esposizioni esistenti sui settori beni di consumo voluttuari, energia, finanza, healthcare e IT. Ad oggi la gamma di Etf azionari statunitensi settoriali di iShares è registrata in Italia e quindi accessibile ai soli investitori professionali.

LE OPPORTUNITA’ DEGLI ETF SETTORIALI – Seguendo differenti modelli ciclici, i vari segmenti dell’economia non presentano performance positive nello stesso momento e possono essere favoriti o meno in diverse fasi del ciclo economico. Gli Etf settoriali possono fornire opportunità di asset allocation agli investitori interessati a raggiungere ampie esposizioni di mercato utilizzando singole componenti a livello settoriale o esprimendo una visione sullo scenario macro con un approccio più diversificato rispetto al singolo investimento azionario. Gli Etf azionari statunitensi hanno raccolto 70,5 miliardi di dollari di nuovi flussi da inizio anno, di cui 13,3 miliardi in Etf settoriali statunitensi. Tom Fekete, responsabile globale dei prodotti iShares per BlackRock, ha commentato: “Questi fondi sono la risposta alle necessità emerse in una serie di conversazioni con i nostri clienti di avere esposizioni più granulari, atte ad implementare all’interno dei portafogli opinioni sul rally del mercato azionario degli Stati Uniti. Gli investitori che ritengono che l’economia statunitense stia attraversando una fase espansiva possono essere alla ricerca di esposizioni su settori che hanno il più elevato beta relativo rispetto al mercato allargato. Al contrario, gli investitori che credono che l’economia sia in una fase recessiva potrebbero cercare allocazioni su settori con la minore correlazione e livelli di volatilità inferiori rispetto al mercato più ampio. A prescindere dagli orientamenti, gli investitori hanno ora a disposizione più strumenti per mantenere i loro portafogli in linea con la loro visione sull’economia statunitense”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BlackRock e iCapital Network, una partnership per il wealth manager

Top 10 Bluerating: BlackRock sulle vette globali

Fondi, per BlackRock arriva l’ok da Pechino a operare in Cina

NEWSLETTER
Iscriviti
X