Etf – Source, nuova opportunità in Europa

A
A
A

Source è lieta di annunciare in data odierna il lancio del suo nuovo Man GLG Europe Plus Source ETF, che fornisce un’esposizione al Man GLG Europe Plus Index, un indice con sola esposizione lunga, sviluppato da Man Systematic Strategies (MSS), una nuova divisione che si basa sulla combinazione delle competenze di GLG, AHL e la divisione Multi-Manager di Man.

di Redazione31 gennaio 2011 | 10:30

Il Man GLG Europe Plus Index, creato da MSS, è un indice azionario europeo total return, con sola esposizione lunga, concepito per catturare la sovraperformance generata dalle raccomandazioni di mercato dei broker comunicate appositamente a Man GLG. Sfrutta idee di elevata qualità di circa 60 importanti broker per creare un portafoglio azionario europeo liquido, con sola esposizione lunga ed estremamente diversificato. L’indice ha una esposizione alla capitalizzazione di mercato simile all’ampio mercato azionario europeo ed offre un potenziale di un ritorno piu’ elevato.

La comunità dei broker europei comprende migliaia di esperti research analyst che generano idee di investimento per investitori attivi e sussistono inconfutabili evidenze che queste idee apportano valore.  Dal 2005 GLG utilizza una procedura sistematica per selezionare le idee di migliore qualita’ dei broker e gestire un portafoglio liquido e diversificato. Ora questa strategia è disponibile sotto forma di indice, grazie al nuovo ETF Source.

Stefano Caleffi, responsabile per l’Italia di Source, ha commentato il lancio dell’ETF con queste parole: “Negli ultimi anni simili strategie di MSS hanno generato sovraperformance straordinarie e costanti nel tempo rispetto all’MSCI Europe. Siamo entusiasti di poter offrire questa opportunità d’investimento sotto forma di ETF Source. Un eccezionale prodotto gestito attivamente con questo elevato grado di liquidità e trasparenza costituisce una proposta d’investimento assolutamente innovativa”.

Sandy Rattray, responsabile di MSS, ha sottolineato che “il prodotto è caratterizzato da un alto grado di trasparenza e da un chiaro approccio index driven. Riteniamo che l’ETF costituirà un’interessante alternativa ai prodotti passivi attuali, fornendo un robusto miglioramento ai ritorni degli indici azionari ed utilizzando un portafolgio altamente diversificato”.

L’ETF comporta una commissione di gestione annua dello 0,75%.  Il fondo è stato approvato dall’autorità di vigilanza irlandese il 21 gennaio 2011 ed è in corso la sua diffusione in tutta Europa.  Dal 3 febbraio 2011 verrà negoziato alla Deutsche Börse in EUR.

 

SINTESI DEL PRODOTTO

 

Nome del prodotto

Man GLG Europe Plus Source ETF

ISIN

IE00B59D1459

Codice Bloomberg

MPFE GR

WKN (codice tedesco)

A1H6B2

Valuta del fondo e di negoziazione

EUR

Commissione di gestione

0,75% su base annua

Quotazione

Deutsche Börse

Nome dell’indice

Man GLG Europe Plus Index

Codice dell’indice

GLGEURPL <Index>

Domicilio

Irlanda

 

Con questi nuovi ETF sale ad 86 il numero di prodotti Source dedicati ai segmenti di mercato azionario, obbligazionario e delle materie prime. Source gestisce un patrimonio di oltre 7 mld di dollari e, dal lancio in aprile 2009, il suo volume delle contrattazioni è superiore a 160 mld di dollari. Source continua a focalizzarsi sull’offerta di valore aggiunto per gli investitori in ETF europei, integrando l’ottimizzazione degli indici, il miglioramento della strutturazione e la negoziazione attiva; inoltre è impegnata nel fornire ETF ed ETC con ineguagliata liquidità, maggiore trasparenza e un ridotto rischio di controparte.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etf, la tattica paga di meno

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Etf a tutto investment grade con Ubs

Etf, raccolta in picchiata

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Etf, perché avranno successo tra i consulenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rivivi il webinar: Evoluzione dei mercati finanziari e nuovi modelli distributivi in Italia

Bnp Paribas Am, doppio ingaggio per gli Etf

Etf, gli smart beta piacciono un po’ di meno

Gli Etf sono un’arma di distruzione di massa?

WisdomTree e Etf Securities, affare fatto

Contenere la volatilità con gli ETF: missione possibile

Etf, un investimento smart ai tempi di Mifid 2

La guerra dei fondi

Una nuova guida per Spdr

J.P. Morgan AM, cinquina di Etf a Piazza Affari

Etf, proposta obbligazionaria di Spdr

Quando l’Etf è un ingrediente del portafoglio

5 modi smart per utilizzare gli ETF Smart Beta

Etf, 25 anni in ascesa

Etf Securities: metalli industriali ed energia per il 2018

Tra attivo e passivo: gli ETF Smart Beta

Il futuro è già presente

Giangrande (Deutsche Bank): “Come puntare sulla Cina con gli Etf”

Experience The Future – Consulta la Guida

Invesco, acquisizione miliardaria tra gli etf

Amundi lancia un Etf Pir compliant

Smart BETA e factor investing: Consultinvest fa chiarezza

Etf, la corsa continua anche nel secondo trimestre

Ti può anche interessare

Ubs Am lancia un Etf sull’obbligazionario emergente

IL PRODOTTO – UBS Asset Management ha quotato su Piazza Affari l’UBS ETF J.P. Morgan USD EM ...

Banca IMI, un cocktail d’autore a Rimini

Certificati e obbligazioni per cavalcare il rendimento. Intervista esclusiva ad Alessandra Annoni, H ...

Franklin Templeton lancia cinque Etf smart beta

La gamma Franklin LibertyQ Smart Beta UCITS ETF è composta da cinque fondi quotati da oggi su Bors ...