Fondi, BlackRock conquista gli etf di Credit Suisse

A
A
A
di Redazione 10 Gennaio 2013 | 08:05
L’operazione, con cui la società americana intende rafforzare la propria presenza sul mercato svizzero, dovrebbe essere finalizzata entro il secondo trimestre del 2013.

GLI ETF DI CREDIT SUISSE FINISCONO IN PANCIA A BLACKROCK BlackRock rileva la divisione etf di Credit Suisse, una mossa volta a rafforzare il proprio posizionamento in Svizzera, ampliando la gamma dei prodotti offerti dalla sua piattaforma di etf iShares con i fondi domiciliati in Svizzera, Irlanda e Lussemburgo.

FINALIZZAZIONE ENTRO IL SECONDO TRIMESTRE
– La finalizzazione dell’operazione, subordinata all’autorizzazione delle autorità di vigilanza, è prevista entro la fine del secondo trimestre 2013. I termini dell’operazione non sono stati resi noti. L’accordo di oggi, segnala BlackRock, rappresenta la seconda acquisizione della società americana nel Paese nel corso degli ultimi dodici mesi dopo quella di Swiss Re Private Equity Partners nel 2012.

157 MILIARDI DI DOLLARI DI PATRIMONIO IN GESTIONE
– Con i 58 fondi della sua gamma di etf, Credit Suisse gestisce un patrimonio di 17,6 miliardi di dollari: al completamento dell’operazione, la nuova gamma di prodotti iShares a livello Emea comprenderà 264 etf per un patrimonio in gestione pari a 157,6 miliardi di dollari. “L’operazione rientra nella strategia di crescita di BlackRock nella regione e fornisce la dimensione e la presenza locale necessarie per consolidare ulteriormente la nostra gamma di prodotti e soluzioni disponibili in Svizzera e in tutta Europa”, ha commentato il presidente e a.d. di BlackRock Laurence D. Fink.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, da BlackRock due nuovi comparti attivi “Climate Action”

Etp, ecco l’analisi dei flussi nel 2021

Private, l’outlook di BlackRock per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X