Gam arruola un investment manager per l’obbligazionario

A
A
A

Entra nella squadra della società di gestione Owen Job, che ha 12 anni di esperienza con un focus sulle strategie macro

Andrea Telara di Andrea Telara10 novembre 2017 | 14:40

Gam ha annunciato la nomina di Owen Job in qualità di investment manager. Si unirà al team obbligazionario absolute return, concentrandosi in particolare sulle tematiche macro. Owen ha oltre 12 anni di esperienza nella gestione degli investimenti, con focus sulle strategie macro. È entrato in Gam il 06 novembre 2017, proveniente da Soros Fund Management, e sarà basato a Londra.
Tim Haywood, investment director e responsible della business unit fixed income ha detto: “Owen porta con sé una significativa esperienza nell’ambito delle strategie macro, iniziata oltre dieci anni fa – rafforzerà ulteriormente i nostri sforzi nell’individuazione di temi e posizionamento nelle varie asset class. La nomina di Owen sottolinea il nostro impegno nella gestione attiva e nel cercare di soddisfare con continuità le ambizioni della nostra clientela”.
Questa nuova nomina porta il numero di professionisti del team obbligazionario absolute return di GAM a un totale di 19, basati a Londra e New York. La vasta gamma di soluzioni absolute return di GAM offre una varietà di strategie che mira a soddisfare i diversi profili di rischio e obiettivi di investimento della clientela. Il team gestisce un patrimonio di 11 miliardi di Dollari al 30 settembre 2017.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gam blocca il fondo del gestore sospeso

Gam, semestrale positiva e sospensione di un gestore

GAM prende Heider da Deutsche Bank

Gam si prepara a una hard Brexit

Friedman (Gam): “Ancora interessati ad acquisizioni, ma senza fretta”

Gam: l’Italia preoccupa ma il mercato esagera

Cervellin (Gam): “Investire con algoritmi e Big Data”

Se Twitter predice l’andamento della volatilità

Gam: 2018 anno di transizione. Le opportunità nel mondo obbligazionario

Accordo tra GAM e la Fondazione di Venezia

Gam, un terzo delle masse in più

GAM: lo stato di salute dell’economia globale dipende dall’inflazione

Biggs (Gam): “Cosa c’è dietro il rally dei mercati”

GAM: emergenti, maggiori opportunità tra le emissioni in valuta locale

Gam: gli eventi da monitorare nel 2018

GAM: Il valore aggiunto di una gestione obbligazionaria attiva

Gam: Cina, il ritorno delle blue chip a tre anni dal lancio dello Shanghai Stock Connect

Le 3 strategie di Gam protagoniste dell’Equity Day 2017

Gam: dopo la sfilata delle trimestrali il lusso va ancora di moda

Gam: la Fed potrebbe rimescolare le carte

GAM: la partita USA – Germania è solo al primo tempo

Gam, in Cina, è il momento di guardare alle banche e all’old economy

GAM: A-shares cinesi negli indici MSCI, un riconoscimento solo formale?

Cervellin (GAM): “La fine del gestore classico”

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra i fondi a Azionari Cina

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra i fondi Azionari Area Euro – Large & Mid Cap Value

Gam: come generare alpha dalle M&A

GAM: l’inflazione è già sotto l’ombrellone?

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra i fondi Azionari Settoriali – Energie Alternative

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra i fondi Azionari Globali – Mid & Small Cap

Gam: biotech e biopharma portano in alto l’healthcare

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra gli azionari Cina

Londra, anche Gam vuole trasferirsi fuori dal centro

Ti può anche interessare

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Il dato globale per il 2017 è di 2000 miliardi di dollari. Stati Uniti primi per flussi netti, ma i ...

Ubs Am cambia la consulenza con Ubs Partner

Si tratta di una soluzione tecnologica white-label che consentirà di cambiare radicalmente il proce ...

Anima, un semestre a due facce

Utile e ricavi in crescita, raccolta in calo. Ma i flussi negativi sono stati influenzati dai disinv ...