Assogestioni, patrimonio al top. Generali sempre al comando

A
A
A
Avatar di Redazione30 agosto 2019 | 12:49

Il sistema registra nel secondo trimestre dell’anno una flessione di -6,1 miliardi di euro. La raccolta netta da inizio anno ammonta a +49,2 mld. Le masse, grazie all’effetto della gestione, crescono fino a raggiungere un nuovo massimo storico a 2.209 miliardi.

Le scelte di investimento dei sottoscrittori italiani si sono orientate verso i prodotti Obbligazionari (+1,9mld), i Monetari (+1,3mld) e i Bilanciati (+643mln).

I fondi aperti PIR compliant riportano deflussi per -348,3mln. Il loro patrimonio promosso a fine giugno 2019 ammonta a 18,5 miliardi.

A livello di raccolta, nel secondo trimestre del 2019 la parte del leone la fa il gruppo Intesa Sanpaolo con oltre 1,3 miliardi di euro. Leader per consistenza del patrimonio rimane il gruppo Generali, con oltre 504 miliardi di euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, la raccolta rallenta. Intesa ancora prima

Assogestioni, Intesa stacca tutti nel trimestre. Kairos flop

Assogestioni, impressioni (buone) di settembre

Assogestioni, ad agosto continua la marcia dei fondi

Dati Assogestioni: si riprende la raccolta a giugno. Boom di Eurizon

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Risparmio gestito, patrimoni al top e raccolta in affanno

Risparmio gestito: Poste Italiane regina di marzo

Dati Assogestioni: raccolta giù, patrimonio su

Salone del Risparmio 2019, tutti i numeri

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Assogestioni: bis di Corcos. Nome nuovo tra i vicepresidenti

Fondi, il 2019 inizia con una ripresina

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assogestioni delinea il futuro del gestito

Assogestioni: inciampo finale della raccolta, ma il 2018 tiene

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

Risparmio gestito, ottobre in flessione

Risparmio gestito in trincea, la raccolta tiene

Fondi: Amundi corre, Generali frena

Frenata d’autunno per il risparmio gestito

Intesa risplende sotto il Sole del gestito

Luglio sorride ad Amundi, meno a Generali

Risparmio gestito, continua il segno meno

Risparmio gestito, tre mesi in apnea

Assogestioni è l’ago della bilancia di Carige

Risparmio gestito, l’exploit di Poste

Ti può anche interessare

BlackRock, dopo Fineco cresce in Intesa

Dopo essere diventato il primo azionista di Fineco successivamente all’uscita di Unicredit, il ...

Fondi comuni, rimanere sull’azionario premia

Savatteri (T. Rowe Price): “Puntare sui pac per trasformare l’aumento della volatilità in oppor ...

Eurizon, più risorse nella Direzione Investimenti

Eurizon rafforza la propria Direzione Investimenti con due nuovi team, confermando il deciso impegno ...