Invesco crede nel mattone asiatico

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Novembre 2008 | 11:00
A partire da oggi è disponibile per i risparmiatori italiani il fondo Invesco Asia Pacific Real Estate Securities Fund. Si tratta di un comparto che punta a sfruttare la rapida urbanizzazione dei paesi asiatici, che comporteranno un’attività di costruzione di immobili commerciali e residenziali di alta qualità su vasta scala.

E’ disponibile a partire da oggi per il mercato italiano il nuovo fondo Invesco Asia Pacific Real Estate Securities Fund, con passaporto Lussemburghese.

Il comparto, che sarà gestito da Joe V. Rodriguez Jr. e Ping-Ying Wang, Ph. D., investe in un portafoglio diversificato di titoli di società e di altre organizzazioni attive nelle più importanti regioni dell’Asia-Pacifico, come Australia, Nuova Zelanda, Giappone, India e Cina.

Scopo del fondo è trarre beneficio dalla rapida urbanizzazione dei paesi asiatici, che comporteranno un’attività di costruzione di immobili commerciali e residenziali di alta qualità su vasta scala.

Le città dell’Asia tendono sempre più a diventare centri del commercio internazionale e della finanza – ha commentato Giuliano D’Acunti, responsabile distribuzione Retail Invesco Italia -, questo mercato emergente alimenterà la domanda immobiliare nel suo complesso offrendo fondamentali opportunità di crescita dei titoli immobiliari nella regione Asia-Pacifico”.

La costruzione del portafoglio parte da un universo d’investimento qualificato, da cui i gestori selezionano circa trenta titoli con caratteristiche di rischio-rendimento in linea con gli obiettivi di investimento, attraverso una combinazione di analisi fondamentale del mercato immobiliare e di un’analisi dei titoli che punta a classificarli in base al valore relativo più attraente, utilizzando diversi criteri di valutazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X