Amundi e Ing non sono più i “broker” della Bce

A
A
A

La Banca Centrale Europea ha escluso i due gruppi finanziari dall’elenco di società che possono acquistare titoli abs per suo conto.

Andrea Telara di Andrea Telara15 dicembre 2016 | 11:00

REVOCA DEL MANDATO – La Banca Centrale Europea ha escluso Ing e Amundi dall’elenco di società che possono acquistare per suo conto i titoli Abs (asset backed securities, cioè frutto di cartolarizzazioni). I due gruppi finanziari sono stati sostituiti da alcune banche centrali nazionali. Come ricorda l’agenzia Reuters, Ing e Amundi erano gli ultimi due operatori privati rimasti nell’elenco. “Il consiglio della Bce ha deciso ieri che il programma di acquisto di Abs sarà implementato per intero da banche centrali nazionali e non si conterà più sul sostegno dei gestori esterni


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Payden & Rygel, accordo con Lombard Odier

L'accordo riguarda la gestione del nuovo comparto Emerging Market Debt in hard currency. ...

L’Italia torna a preoccupare gli investitori professionali

Il “Sentiment Index” di Cfa Society registra un valore pari a -34, un dato che rappresenta un mi ...

GAM: deficit nella leadership commerciale

Gli Stati Uniti stanno abbandonando la propria leadership globale e qualcuno deve assolutamente fars ...