Ennio Doris presenta il suo smartwatch al Ces di Las Vegas

A
A
A
di Redazione 14 Gennaio 2013 | 12:23

Il numero uno di Mediolanum ha lasciato per qualche giorno Basiglio e il suo gruppo per presentare il suo progetto tutto tecnologico: lo smartwatch che si comporta come un tablet, ideato da Manuel Zanella e Massimiliano Bertolini (nella foto insieme a Doris)
 


ENNIO DORIS A LAS VEGAS Ennio Doris dimentica per qualche giorno fondi, raccolta netta e family banker. E vola a Las Vegas per assistere alla presentazione ufficiale al Ces di I’m Watch, l’orologio “smart” ideato da Manuel Zanella, ingegnere ed ex promotore finanziario di Banca Mediolanum, e Massimiliano Bertolini, architetto e mente commerciale, entrambi soci al 25% dell'impresa. Il numero uno di Mediolanum ha finanziato il 50% del progetto, e ha messo alla presidenza della start-up I’m spa il suo braccio destro, Edoardo Lombardi, già consigliere nel board di Mediolanum e presidente di Banca Esperia.

IL PROGETTO I’M WATCH I’m Watch – un orologio da polso che dialoga con lo smartphone e consente di consultare email, ricevere chiamate, ascoltare musica e così via – era già stato presentato l’anno scorso proprio a Las Vegas ottenendo migliaia di preordini da tutto il mondo, ma poi l’impresa aveva rischiato di deragliare, ricorda un articolo di Corriere.it. Ora però i problemi sembrano alle spalle: “la consegna slittava perché si continuavano ad aggiungere funzioni al software”, ha spiegato Doris. “Abbiamo fatto un “punto a capo” e offerto un rimborso o uno sconto a chi aveva pre-ordinato. Solo il 10% ha rinunciato. Abbiamo spedito 30 mila I’m Watch”. E per il 2013 la speranza è di arrivare a 250 mila.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti