Evviva Bolloré, finalmente qualcosa di nuovo in Borsa

A
A
A
di Gianluca Baldini 13 Dicembre 2016 | 10:17

Aiuto! Aiuto! Strillano i soliti benpensanti. Vincent Bolloré ha rotto gli indugi annunciando l’acquisto del 3,01% di Mediaset con l’intenzione di salire a “una partecipazione che, in un primo momento, potrebbe rappresentare tra il 10 e il 20% del capitale”. Una scalata in piena regola, accusa Fininvest, che non è stata informato delle intenzioni dell’ex alleato. Ma anche un nuovo elemento che aggiunge suspense al mercato. Una mossa che fa solo bene. Dopo aver venduto-svenduto pezzi d’Italia agli stranieri, da Parmalat alle griffe più famose del made in Italy, ora c’è chi si crocifigge se un manager capace lancia un raid in una borsa sonnolenta mossa sola da fattori esterni come il petrolio o da drammi interni come quello delle banche. La scalata di Bolloré a Mediaset può solo far bene al mercato. Che Berlusconi e Confalonieri si difendano, il mercato può solo sorridere.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mediaset paga i rischi di esecuzione di Media for Europe

Berlusconi si fa il regalo di Natale: 35 milioni

La sapete quella sulla musica preferita da Silvio Berlusconi

NEWSLETTER
Iscriviti
X