Enel allunga il passo ma entra in territorio di ipercomprato

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 17 Dicembre 2018 | 16:00

Enel ha oltrepassato oggi anche la soglia tecnica e psicologica dei 5 euro con volumi superiori alla media mensile. L’uptrend di fondo, in ottica di medio periodo, ha buone chance per proseguire dal punto di vista tecnico, ma nel breve termine il titolo potrebbe accusare una correzione, visto l’ipercomprato in cui si posizionano i principali indicatori e oscillatori.

Operatativamente, nel dettaglio, se sarà violato il supporto statico posto a quota 5, per il titolo si profilerebbe un ritorno in area 4,90/4,75. Nell’ipotesi invece in cui i corsi dovessero intraprendere un trading range di breve termine intorno ai livelli attuali, si prospetterebbe un ulteriore successivo allungo verso quota 5,20 prima e poi a 5,40 euro, top da inizio anno toccato lo scorso maggio.  Da notare poi che ai livelli attuali il titolo vanta un rendimento del dividendo del 5,6 per cento.      G.R.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Utility, eolico: Cingolani vuole dimezzare i tempi autorizzativi

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

Ftse Mib, prossima fermata a quota 24.000. I titoli sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X