Borsa, Scaroni sostituisce Tantazzi nel board di LSE

A
A
A
Avatar di Redazione 27 Settembre 2010 | 08:45
Una nota del London Stock Exchange annuncia le dimissioni immediate di Tantazzi.

 

London Stock Exchange Group ha annunciato che Angelo Tantazzi, non-executive deputy chairman, ha lasciato il board del Gruppo con effetto immediato.

Paolo Scaroni, Ceo di Eni e Non-Executive Director del London Stock Exchange Group dal 2007, lo sostituirà come non-executive Deputy Chairman.
Inoltre, Massimo Tononi entra da oggi nel Board di LSEG con la qualifica di Non-Executive Director.

Chris Gibson-Smith, Chairman del London Stock Exchange Group, ha commentato: “Voglio ringraziare Angelo per il suo determinante ruolo nello sviluppo della Borsa Italiana e per il contributo apportato all’interno del Board di LSEG. Angelo continuerà a presiedere il Board di Borsa Italiana fino al prossimo anno e potremo quindi continuare a beneficiare della sua esperienza all’interno del Gruppo fino ad allora.

“Sono inoltre felice di accogliere Massimo Tononi nel Board. Poiché intendiamo continuare a rafforzare il nostro business a livello internazionale, la sua profonda conoscenza dell’industry bancaria e l’esperienza come Sottosegretario all’Economia arricchiranno il Gruppo di importanti ulteriori competenze. Sono anche estremamente grato a Paolo Scaroni per aver accettato di diventare Deputy Chairman.”

Massimo Tononi è stato Partner & Managing Director nella divisione di investment banking di Goldman Sachs fino al luglio di quest’anno. A Goldman Sachs ha ricoperto un incarico di rilievo nello sviluppo del business delle transazioni a livello europeo. Dal 2006 al 2008 è stato Sottosegretario all’Economia del Governo italiano.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X