Sei possibili società-target per Warren Buffett

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi6 luglio 2017 | 17:39

SEI POSSIBILI PREDE PER BUFFETT – Warren Buffett potrebbe mettere nel mirino di Berkshire Hathaway almeno sei compagnie, in base ai sei criteri d’investimento elencati dallo stesso “guru” di Omaha nella sua lettera agli azionisti del 2014. I sei nomi sarebbero, secondo un’analisi elaborata da Bryan Adams, direttore fusioni e acquisizioni di FactSet, rilanciata da Business Insider, Adidas, BlackRock, Cognizant Technology Solutions, Henkel, L’oreal e Nike.

NESSUNA E’ ANCORA FINITA SOTTO I RIFLETTORI – Nessuna delle sei società è ancora finita sotto i radar di analisti e investitori, il che soddisfa in pieno il primo dei sei criteri adottati da Buffett. In più si tratta in tutti i casi di società con utili ante imposte di almeno 500 milioni di dollari l’anno, che hanno un consistente potere di prezzi e dunque hanno rapporti prezzo/utili tendenzialmente stabili, con un Roe di almeno l’8% e un rapporto debiti/capitale proprio non superiore al 33%.

BUONI NUMERI, MANAGEMENT STABILE, BUSINESS SEMPLICI – Siccome Buffett non interviene con cambi di management nella società preda, Adams per la sua selezione ha inserito solo compagnie dove il top management è rimasto in carica almeno per 5 anni e per far sì che corrispondesse al requisito di un “business semplice” nessuna di queste società ha più di 5 controllate. Chissà se il vecchio gestore di Omaha avrà letto l’elenco e si troverà d’accordo con l’analista?


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Warren Buffett: il guru della finanza cresce nelle banche

Warren Buffett ha 100 miliardi da investire, ma esita

Warren Buffett compra Oncor (distribuzione di energia in Texas) per 9 miliardi

Ti può anche interessare

Aiaf: target su fintech e donne in finanza

L'associazione apre a nuove categorie professionali e costituisce due nuovi gruppi di lavoro ...

Btp Italia, oggi torna sul mercato: ma conviene davvero?

Il profilo ambiguo di questa obbligazione ...

Mirror trading nel mirino di Consob

Con delibera 20331 pubblicata sul proprio sito istituzionale, Consob ha informato il pubblico dell ...