Banca Mondiale lima stime crescita 2014

A
A
A

Per l’istituto di Washington gli Usa e numerosi mercati emergenti cresceranno meno del previsto quest’anno. La frenata dovrebbe essere temporanea: confermate le stime per il 2015

Luca Spoldi di Luca Spoldi11 giugno 2014 | 13:47

LA BANCA MONDIALE VEDE FRENATA CRESCITA MONDIALE – La World Bank ha tagliato le sue previsioni di crescita globale a causa di previsioni più prudenti per quello che riguarda gli Usa, la Russia e la Cina. L’emittente sovranazionale con sede a Washington ritiene ora che l’economia mondiale crescerà del 2,8% quest’anno, contro il +3,2% ipotizzato a gennaio. Gli Usa in particolare dovrebbero crescere solo del 2,1% e non del 2,8%, mentre anche la previsione di crescita di molti paesi emergenti come Brasile, Russia, India e Cina è stata ridotta. La frenata potrebbe però essere momentanea, visto che le previsioni per il 2015 sono state confermate al +3,4% a livello globale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La Banca Mondiale lancia un bond sullo Human Capital per il mercato italiano

La Banca Mondiale punta ancora sullo sviluppo sostenibile

Banca Mondiale lancia due nuove Obbligazioni per lo sviluppo sostenibile

Ti può anche interessare

BFC Video, il palinsento si rinnova

BFCmedia, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private e Asset Cl ...

Copernico Sim, la rivoluzione della consulenza evoluta

Intervista a Saverio Scelzo, presidente di Copernico Sim, realizzata nel corso del SdR 2019. ...

Italia, S&P congela l’entusiasmo: crescita allo 0,7%

Per l'economista l'italia rimane in un trend crescita pur nel contesto di un rallentamento per l'int ...