Credit Suisse: euro alla pari col franco? È sottovalutato

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Gennaio 2015 | 15:12
Già attorno alla parità col franco svizzero l’euro appare agli analisti di Credit Suisse a buon mercato, ma altri ribassi non sono da escludere in caso di sorprese sul QE della Bce

A BREVE TUTTO DIPENDERA’ DALLA BCE – I modelli di valutazione dei cambi a lungo termine utilizzati dagli analisti di Credit Suisse “offrono una indicazione di quanto in basso il cambio euro/franco possa andare”, spiegano gli esperti in una nota. Partendo da un valore di equilibrio di 1,22 si avrebbe “una prima deviazione standard inferiore attorno a 1,11” un livello che già “potrebbe essere visto come sottovalutato”. “La seconda deviazione standard è a circa 1,01, dove l’euro/franco sarebbe sottovalutato e molto a buon mercato”. Pertanto gli analisti considererebbero “livelli inferiori alla parità come estremi, ma, ovviamente, non possono essere esclusi” (almeno a breve termine), “soprattutto se la Bce dovesse allentare più del previsto” la sua politica monetaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: i target price di Goldman Sachs sui cambi principali

Forex, Euro Index in altalena prima di nuovo forte movimento direzionale

Il punto tecnico sul mercato Forex di Giovanni Maiani

NEWSLETTER
Iscriviti
X