Articoli con tag : cambi

Forex: i target price di Goldman Sachs sui cambi principali

di Gianluigi Raimondi

Gli analisti di Goldman Sachs prevedono sia in ottica di breve che medio-lungo periodo un rialzo dell’Euro/Dollaro. Nel dettaglio, il target price sull’Eur/Usd a tre mesi è stato portato a quota 1,25, il prezzo obiettivo a sei mesi è di 1,27, il fair value a 12 mesi è 1,28 e quello pe ...

continua

Forex, Euro Index in altalena prima di nuovo forte movimento direzionale

di Giovanni Maiani

L’articolo della scorsa settimana era intitolato “L’euro si risveglia ma cade di nuovo” e, anche in questo inizio di settimana, il benchmark sembra tuttora propenso a indietreggiare. In effetti, l’ottava appena conclusa ha visto un rallentamento della discesa in essere e il test, non ancor ...

continua

Il punto tecnico sul mercato Forex di Giovanni Maiani

di Giovanni Maiani

Prosegue la fase tendenzialmente ascendente dell’Euro nei confronti delle altre divise e osserviamo un trend di breve periodo “rialzista” o “moderatamente rialzista” in circa il 70% dei 33 casi presi in esame. Inoltre, la divisa europea ha messo a segno nuovi massimi, spesso storici, nei c ...

continua

Guala Closures, l’effetto cambi affossa i conti del 1° trimestre. L’analisi di Market Insight

di Gianluigi Raimondi

Il 2020 non è iniziato nel migliore dei modi per Guala Closures. Sebbene i ricavi e i risultati operativi abbiano mostrato una crescita grazie all’acquisizione di Closurelogic e alla diminuzione dei costi per le materie prime, le perdite sui cambi determinate dell’apprezzamento dell’euro hann ...

continua

Dopo il rally, ora i mercati azionari potrebbero prendersi una pausa

di Stefano Fossati

A cura della divisione Markets, Investment and Structuring di CA Indosuez Il contesto dovrebbe risultare favorevole per le azioni nel 2020, alla luce di tassi ridotti, minori tensioni commerciali e crescita moderata senza inflazione. Dopo un eccellente 2019, prevediamo una performance meno marcata, ...

continua

Portafoglio Forex, la performance resta positiva

di Gianluigi Raimondi

Si conferma positiva la performance del Portafoglio Forex, eleborato da Finanza Operativa a inizio dello scorso dicembre e strutturato sui dieci cross valutari più trattati a livello mondiale secondo Bloomberg. Nel dettaglio, le coppie di divise prese in considerazione sono: EUR-USD, USD-JPY, GBP-U ...

continua

Novità: al via il Portafoglio Forex di Finanza Operativa

di Gianluigi Raimondi

Diamo oggi il via a un nuovo portafoglio di Finanza Operativa: il Portafoglio Forex, strutturato sui dieci cross valutari più trattati a livello mondiale secondo Bloomberg. Nel dettaglio, le coppie di divise prese in considerazione sono: EUR-USD, USD-JPY, GBP-USD, AUD-USD, USD-CAD, USD-CHF, EUR-JPY ...

continua

Lehman Brothers: cosa è cambiato in questi 10 anni, e cosa cambierà in futuro

di Finanza Operativa

Di Claudio Torcellan, partner di Oliver Wyman A dieci anni dal default di Lehman Brothers l’industria del corporate e investment banking ha subito radicali mutamenti a causa di regolamentazioni molto più stringenti sul capitale, sulla liquidità, sulla condotta di business e la tutela dei clienti ...

continua

Quiete estiva. L’asset allocation di CA Indosuez Wealth Management

di Finanza Operativa

A cura di Credit Agricole Indosuez Wealth Management Le minacce protezionistiche hanno iniziato a prendere piede. Tuttavia, negli Stati Uniti d’America le dinamiche di base sembrano stabilizzarsi, se non riaccelerare. Potenzialmente, lo stimolo fiscale degli Stati Uniti potrebbe far aumentare ...

continua

Mercati, l’outlook di Amundi

di Finanza Operativa

A cura di Amundi I dati pubblicati sinora sull’economia americana hanno confermato la ripresa e l’accelerazione dell’attività nel secondo trimestre dopo il periodo di debolezza nel trimestre precedente. Il sentiment delle imprese rimane positivo in quanto beneficia delle spese per gli investi ...

continua

Sterlina in calo, pesano incertezze su tassi e Brexit

di Luca Spoldi

STERLINA DIETRO FRONT – Che succede alla sterlina? Dopo il dato di stamane dell’inflazione di aprile, risultata pari al 2,7% annuo (dal +2,3% di marzo e contro previsioni di consenso pari a +2,6%), la valuta britannica che aveva aperto la giornata toccando i massimi dell’ultima settimana h ...

continua

Sterlina in calo dopo via libera parlamento inglese a legge Brexit

di Luca Spoldi

LA STERLINA PERDE COLPI – Il definitivo via libera giunto ieri da parte del Parlamento britannico al premier Theresa May che potrà richiedere alla Ue, presumibilmente già a fine marzo, di attivare l’articolo 50 e dare così il via ai 2 anni di trattative che sanciranno l’uscita del Regno ...

continua

Sterlina a picco, pesa timore “hard Brexit”

di Luca Spoldi

STERLINA SOTTO PRESSIONE – I crescenti timori che si possa arrivare ad una “hard Brexit”, con l’esclusione delle società britanniche e dei loro prodotti e servizi dal mercato unico europeo, pesa anche in questo avvio di 2017 sulla sterlina, che torna sui minimi delle ultime 10 settimane ...

continua

Inflazione in ripresa in Eurolandia, ma l’Italia resta in coda

di Luca Spoldi

PETROLIO E DOLLARO RIACCENDONO L’INFLAZIONE – Dopo un periodo prolungato di inflazione prossima a zero, il deciso rialzo dei prezzi del petrolio (da fine novembre, quando l’Opec e la Russia hanno deciso di tagliare le rispettive produzioni, il prezzo dei future sul greggio è risalito di u ...

continua

Bitcoin sopra i mille dollari per la prima volta da 3 anni

di Luca Spoldi

BITCOIN SOPRA I MILLE DOLLARI – Vi ricordate dei Bitcoin? Dopo alcuni anni di guai la cripto valuta sembra essersi ripresa e da 48 ore scambia ad oltre mille dollari (per la precisione stamane vale attorno ai 1.017-1.018 dollari), ovvero tra i 967 e i 974 euro. Erano tre anni almeno che non si ...

continua

Lira turca al tappeto, Erdogan vuole tassi bassi il mercato si attende un rialzo

di Luca Spoldi

Lira turca sui livelli di febbraio 2015. Per i trader i tassi sono destinati a risalire, ma il presidente Erdogan è di diverso parere e lancia velate minacce a chi non la pensa così. ...

continua

Sterlina sempre sotto pressione, il mercato vede rischio “hard brexit”

di Luca Spoldi

Sterlina che stenta a risalire dopo il ruzzolone della scorsa settimana, a causa dei persistenti timori di una "hard brexit" in arrivo che danneggerebbe l'economia britannica ...

continua

Sterlina cola a picco per i timori legati alla Brexit

di Luca Spoldi

La sterlina tocca i minimi dal 1985 contro dollaro e non è escluso possa calare ancora entro fine anno. Pesano il rischio di limiti all'accesso al mercato unico post Brexit. ...

continua

Banca nazionale svizzera resta alla finestra, pronta ad agire sui cambi

di Luca Spoldi

Anche la Banca nazionale svizzera preferisce tenere i tassi fermi e attendere l'evolversi della situazione sulla Brexit e sui tassi Usa. Ma ribadisce: pronti a intervenire sui cambi ...

continua

Transferwise trasferisce mensilmente circa 800 milioni di sterline

di Redazione

Transferwise società di money transfer inglese in cui hanno investito il fondo di venture capital di Andreessen Horowitz, Peter Thiel Valar Ventures e Richard Branson cresce sia per l’ammontare trasferito sia per il numero clienti. Nei giorni scorsi la società ha dichiarato che l’ammontare di ...

continua

Sterlina cala di minimo in minimo, nonostante la Bank of England

di Luca Spoldi

STERLINA SEGNA NUOVI MINIMI – Nuovi brividi per la sterlina, nonostante ieri la Bank of England abbia tagliato da 0,5% a zero il Countercyclical Capital Buffer “almeno” fino al giugno del prossimo anno, un provvedimento che ridurrà i requisiti di capitale di 5,7 miliardi di sterline aumen ...

continua

I contraccolpi delle crisi in Inghilterra e Italia arrivano fino inAsia

di Luca Spoldi

In un mondo finanziario globale come l'attuale, la crisi politica inglese e quella bancaria italiana producono contraccolpi anche in Asia, dove lo yen si rafforza e le borse cedono ...

continua

Sterlina sempre più volatile con l’avvicinarsi del referendum inglese

di Luca Spoldi

Il 23 giugno si avvicina e la sterlina è sempre più volatile, con variazioni superiori anche all'1% giornaliero dettate dall'alternarsi di sondaggi sull'esito del referendum ...

continua

Forex: opportunità dagli alti e bassi della volatilità sui cambi

di Finanza Operativa

di Joe Prendergast, Head of Financial Markets Analysis, Credit Suisse La volatilità sull’EUR/USD appare economica, specialmente per il potenziale al rialzo La volatilità delle opzioni in valuta è risultata in calo per la maggior parte dei principali tassi di cambio. Ad esempio, nonostante i ...

continua

Il referndum sulla Brexit offre opportunità di trading sulla sterlina

di Luca Spoldi

A quattro settimane dal voto sulla permanenza o uscita della Gran Bretagna dalla Ue i giudizi da parte di investitori e sondaggisti sull'esito più probabile restano contrastanti ...

continua

Israele mantiene invariati i tassi ufficiali

di Luca Spoldi

La banca centrale d'Israele conferma i tassi ufficiali su un livello prossimo a zero, dato che il rallentamento registrato da inizio anno è bilanciato da alcuni segnali positivi ...

continua

La “Brexit” si allontana, la sterlina recupera terreno

di Luca Spoldi

Calano le probabilità di una vittoria dei sostenitori della "Brexit" al referendum del 23 giugno in Gran Bretagna, così la sterlina recupera parte del terreno perso ...

continua

Tassi ai minimi storici in Australia

di Luca Spoldi

L'inflazione core all'1,5% annuo contro il 2%-3% desiderato porta la Reserve Bank of Australia a tagliare di un quarto di punto i tassi all'1,75%. I cambi reagiscono ...

continua

Elicotteri o Droni? Il Futuro delle banche centrali

di Finanza Operativa

a cura di DeAWM Da qualche settimana a questa parte, va crescendo di tono il dibattito riguardo all’efficacia delle politiche monetarie non ortodosse da anni implementate per sostenere la crescita congiunturale e scongiurare un pernicioso avvitamento deflazionistico. Eppure, come ha ricordato ...

continua

Sterlina in calo anche oggi, Brexit sempre meno improbabile

di Luca Spoldi

Più cresce la paura e la confusione dovuta agli attentati terroristici e all'emergenza miranti, meno improbabile appare una "Brexit". Così la sterlina perde quota ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X