Piazza Affari in rosso, pesa il tonfo della scuderia Agnelli

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Gennaio 2016 | 17:28
Mps, Bper e Bpm corrono ancora in borsa, ma il tracollo dei titoli della scuderia Agnelli in una giornata pesante per tutto il settore auto europeo mette al tappeto Piazza Affari

PRODUTTORI AUTO SOTTO PRESSIONE IN EUROPA – Il comparto auto europeo fa ripartire le vendite sui listini del vecchio continente, complici i rischi di un allargamento dello scandalo emissioni che finora aveva coinvolto solo Volkswagen a Renault e le accuse di aver spinto per truccare i dati di immatricolazioni Usa mosse a Fiat Chrysler Automobiles da due dealer di Chicago.

FCA, EXOR E FERRARI GUIDANO I RIBASSI A MILANO – A fine giornata a Milano il Ftse Mib chiude a -1,67%, mentre il Ftse Italia All-Share cede l’1,70% e il Ftse Italia Star perde il 2,38%. Tra le blue chip si notano ulteriori recuperi per Mps, Bper e Bpm, ma anche per Eni, mentre il conto per Fca è salato (-7,94%) al pari di quello di Exor (-7,36%). Poco meglio fanno Ferrari (-4,62%) e Finmeccanica (-4,49%), con Azimut che a sua volta sfiora i 4 punti di perdita (-3,83%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti