Bluerating: State Street soffre, bene Julius Baer e Old Mutual

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Gennaio 2016 | 14:37
Julius Baer e Old Mutual chiudono in testa al Blueindex con un rialzo del 2,25%, mentre in coda State Street soffre la volatilità giornaliera e una trimestrale in chiaroscuro

JULIUS BAER A BRACCETTO CON OLD MUTUAL – Julius Baer si riporta in testa al Blueindex assieme di Old Mutual con un rialzo del 2,25%. I due titoli staccano altri componenti come Man Group (+1,73%) messisi in evidenza in una giornata partita molto bene anche se terminata con note di prudenza dopo i timori espressi dalla Federal Reserve sull’andamento della crescita.

STATE STREET SOFFRE TRIMESTRALE E VOLATILITA’ – Ne paga le conseguenze State Street, che chiude a -7,19% superando al ribasso Janus Capital Group (-2.29%), Unicredit (-3,04%) e Nordea Bank (-5,66%). State Street paga anche una trimestrale chiusa con un calo dei ricavi del 3,3% su base annua a 2,54 miliardi di dollari, per quanto l’utile netto sia salito del 16,6% a 547 milioni di dollari (1,34 dollari per azione) grazie al taglio dei costi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X