Regling: l’Italia non è rischiosa

A
A
A

Il direttore generale dell’Esm getta acqua sul fuoco

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti28 novembre 2018 | 09:20

“L’Italia non rischia di perdere l’accesso al mercato dei capitali. In questa fase ha problemi, ma non sono confrontabili con quelli che aveva Atene”. Lo dice Klaus Regling, ripreso da MF, direttore generale dell’Esm (European stability mechanism), il fondo salva Stati.

Fra i punti di forza del nostro Paese, Regling ha citato i fondamentali dell’economia molto più forti di quelli greci, l’avanzo delle partite correnti e il fatto che il suo debito pubblico sia finanziato soprattutto dagli investitori nazionali.

Fra i punti deboli ha messo invece in evidenza il basso tasso di crescita del pil, i problemi legati al gap di produttività rispetto ad altri Paesi europei e quello di avere target fiscali non in linea con le regole stabilite dall’Unione europea.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Morgan Stanley acquisisce E-Trade: è l’operazione più grande dalla crisi dei subprime

Mediolanum, il ruolo sociale del banker

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Investimenti, la stagione degli utili viene e va

Investimenti: rendimenti da record con l’immobiliare

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Consulenti, un ritardo può essere fatale

Investimenti, il nuovo potere dei mercati finanziari

BlackRock, caro ceo ti scrivo

Investimenti: debito emergente e guadagni

Widiba, una doppietta di reclutamenti per il private

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

Finanza comportamentale, il pericolo dell’ancoraggio

Consulenti, dieci consigli per il 2020

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Pictet AM: l’eurozona, un piano per un futuro più luminoso

Investimenti, tra la stabilità e i rendimenti

Investimenti, l’Europa preferisce tenere i soldi sul conto corrente

Consulenti, la gioventù che non avanza

Pictet AM: Fixed Income – Sbloccare il capitale umano nelle economie emergenti

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

IWBank, settebello nel reclutamento

Bce, il commiato di Draghi

Investimenti, tra borsa e unicorni

BMO: “Opportunità per il 2020? Gli investimenti più rischiosi”

Fineco a tutto Forex

Ti può anche interessare

Fed, 2019 senza acuti sui tassi

Niente più rialzi dei tassi d’interesse per quest’anno. Come riporta Milano Finanza, lo ...

BlackRock perde il genio di Aladdin

Se ne va Kochansky, capo della piattaforma tecnologica del colosso americano dell’asset management ...

Intesa e Azimut, i veri big del dividendo

E’ Intesa Sanpaolo il campione italiano dei dividendi: secondo le stime pubblicate da L’ ...