Sui tassi arriva l’effetto spread

A
A
A

Le conseguenze del differenziale

di Redazione12 dicembre 2018 | 11:20

Il rialzo dello spread inizia a farsi sentire sui tassi dei mutui alle famiglie e dei prestiti alle imprese. La conferma è arrivata dai dati della Banca d’Italia relativi a ottobre. Come riporta l’analisi di Milano Finanza, le variazioni sono di pochi decimali rispetto ai mesi precedenti, ma segnano una tendenza che potrebbe proseguire nei prossimi mesi, se lo spread Btp-Bund non scenderà dai livelli attuali.

Il tasso di interesse sui nuovi mutui alle famiglie per l’acquisto di abitazioni comprensivi delle spese accessorie, il cosiddetto Taeg, è stato pari al 2,24%, in aumento dal 2,16% di settembre. In rialzo anche i tassi di interesse sui nuovi prestiti alle imprese, che sono saliti all’1,52% dall’1,45% di settembre. L’incremento dei tassi a ottobre «risente dell’aumento dello spread nei rendimenti dei titoli sovrani», ha osservato Abi.

Gianfranco Torriero, vicedirettore generale dell’associazione bancaria, ha evidenziato che l’aumento è “ancora non molto accentuato”, ma indica “un segnale di cambiamento di rotta del mercato”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bluerating News del 16/1/18: ecco tutti i protagonisti

Mediolanum: l’impasse sui Pir potrebbe costare caro

La #10yearschallenge delle reti

Pictet: due alternative per guadagnare a inizio 2019

5 proposte per salvare il risparmio gestito

Consulenti, la mappa dei pionieri dell’Albo

Consulenti, che peso le fee di performance

Derivati, parte l’offensiva della vigilanza dopo Mifid 2

ConsulenTia19: i dettagli sul convegno inaugurale

Il consulente cambia pelle

Azimut, il 2018 si chiude col sorriso

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Firme contraffatte e altre violazioni, radiato consulente

Investimenti: valute in prima linea

Fineco, il trionfo della consulenza

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Consulenti, Copernico Sim punta al progetto giovani

Asset allocation: puntare sulla crescita di qualità

I superconsulenti di Widiba

Anasf, una pausa a gennaio

Albo, le ragioni delle scelte di Ocf

Consulenza in borsa: Fineco ok, Azimut ko

Fondi, top e flop del 28/12/18

Consulenti: 3 date chiave per il vostro 2019

Nuovo Albo, la vigilanza ai raggi X

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

I supereroi della consulenza si raccontano a Bluerating

Borse, rimbalzo Usa ma il 2018 è magro

Dai Pir una spinta Ipo

Nuovo Albo: altro giro, altri autonomi

Mercati, occasioni sotto l’Albero

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Manovra, il giorno della fiducia

Ti può anche interessare

Scene da una Brexit

Ecco cosa sta accaddendo ...

Ccteu e Btp sono i protagonisti della nuova infornata del Mef

Obbligazioni, nuova emissione governativa a medio lungo termine ...

Forbes, domani in edicola il quarto numero

Protagonista della cover-story è Jean-Christophe Babin, oggi alla guida della maison Bulgari. ...