Articoli con tag : tassi

Esplode la volatilità sui tassi. Le Banche Centrali hanno un problema.

di Gianluigi Raimondi

Le dichiarazioni dei membri della Bce restano volte a chiarire più o meno gli stessi concetti: la Schnabel ha dichiarato che il Governing Council si assicurerà che che non vi sia un inasprimento indesiderato delle condizioni finanziarie. Un aumento troppo brusco dei tassi reali, anche sulla scorta ...

continua

Treasury, tassi in ripresa: come si posizionano i portafogli obbligazionari

di Stefano Fossati

“Il 2021 è iniziato con un movimento al rialzo dei tassi decennali statunitensi sulla scia di aspettative positive di ripresa economica grazie all’adozione dei vaccini e allo stimolo fiscale da 1.9 trilioni di dollari (in aggiunta ai 900 miliardi di fine 2020) promesso dalla nuova amministr ...

continua

Con Draghi l’Italia può avere una voce più forte in Europa. La settimana dei mercati

di Stefano Fossati

“I prezzi di molti asset sono rimasti sostanzialmente invariati nell’ultima settimana, in assenza di notizie significative o di un evento catalizzatore in grado di dare una direzione ai mercati. L’azionario Usa si è avvicinato a nuovi massimi e gli spread sui bond societari si sono lievem ...

continua

Un mondo a tre velocità

di Alessandro Fugnoli

Nei due anni dell’era pandemica, il 2020 e il 2021, l’economia cinese sarà cresciuta di più del 10%. Sono stime del Fondo Monetario e potrebbero anche essere riviste al rialzo nei prossimi mesi. Le ombre nella crescita cinese Per comprare il 10% di crescita è stato necessario aumentare il deb ...

continua

La “realtà” dei tassi

di Gianluigi Raimondi

A cura di Alexis Bienvenu, gestore de La Financière de l’Echiquier La scorsa settimana è stata caratterizzata da un picco nel rendimento del decennale USA, in crescita quasi costante dall’estate in cui aveva raggiunto il livello senza precedenti dello 0,50%. L’accelerazione è iniziata il 6 ...

continua

Fugnoli (Kairos): “Mitch McConnell, l’uomo più potente d’America”

di Alessandro Fugnoli

Coetaneo di Biden, inossidabile uomo per tutte le stagioni, Mitch McConnell è in questo momento il vero vincitore delle elezioni americane. Dalla sua posizione di leader della maggioranza repubblicana uscente del Senato, è oggi l’ago della bilancia del potere americano. Se il Senato resterà rep ...

continua

Bce, tassi invariati. “Adeguamenti a dicembre”

di Stefano Fossati

Come da previsioni, la Banca Centrale Europea lascia invariati i tassi d’interesse: il tasso principale rimane fermo a zero, il tasso sui depositi a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Lo ha comunicato la stessa Bce dopo la riunione di politica monetaria. Nell’attuale scen ...

continua

Obbligazioni, cercasi rendimento tra volatilità e tassi bassi

di Gianluigi Raimondi

Le incertezze legate alla pandemia in corso, l’esito delle elezioni americane, lo stallo sugli sgravi fiscali negli Stati Uniti e le complicazioni relative a Brexit sono le variabili che potenzialmente potrebbero far aumentare la volatilità dei mercati obbligazionari entro le fine di quest’anno ...

continua

Tassi conto deposito: tutto quello che c’è da sapere

di Gianluigi Raimondi

Quando si parla di conto deposito ci si riferisce a un rapporto bancario a basso rischio, trasparente e sicuro. Un conto deposito è una sorta di salvadanaio nel quale è possibile riporre liquidità, cercando di ottenere dei rendimenti che siano maggiori rispetto a quelli (di norma nulli) che è po ...

continua

Obbligazionario: con i rendimenti ai minimi, dove trovare valore?

di Stefano Fossati

“Negli ultimi mesi i rendimenti dei bond governativi sono precipitati su livelli estremamente bassi, mentre la maggior parte degli spread sul credito si è ristretta rispetto ai livelli pre-covid. Questi sviluppi hanno spinto molti investitori a chiedersi se vi sia ancora valore nell’obbliga ...

continua

Oro, avanti ancora? La risposta nei tassi di interesse reali

di Gianluigi Raimondi

Il prezzo di un’oncia d’oro ha recentemente registrato il suo nuovo record storico, sostenuto dalla domanda finanziaria e dal quadro macroeconomico. Ma quante sono le possibilità che questo continui a crescere nei prossimi mesi, ora che ha raggiunto quota 2.000 dollari l’oncia? Ecco di seguit ...

continua

Tra Cina, Usa e Coronavirus il vincitore è l’oro

di Gianluigi Raimondi

L’amministrazione Trump ha rimarcato le accuse contro il governo cinese per aver diffuso volontariamente il coronavirus in tutto il mondo. Il consulente commerciale della Casa Bianca, Peter Navarro, ha infatti dichiarato alla stampa statunitense che il virus è stato generato nella provincia di Wu ...

continua

Fed, atteso un meeting del Fomc senza colpi di scena: niente tassi negativi

di Stefano Fossati

A cura di Gilles Seurat, multi-asset fund manager di La Française AM Con molteplici comunicati ogni settimana, dall’ultima riunione del Fomc dello scorso 15 marzo, la Fed è stata eccezionalmente attiva in termini di comunicazione. La preoccupazione primaria è stata quella di assicurare la conti ...

continua

S&P 500 al test dei minimi di fine 2018. I motivi del fallimento della Fed

di Gianluigi Raimondi

La mossa della Fed è stata di proporzioni tali da alimentare, per una volta, l’entusiasmo di Trump, che chissà che tipo di rimbalzo si aspettava. E invece, alla riapertura, a Wall Street c’è stato l’effetto contrario con ribassi drammatici che hanno riportato le quotazioni dell& ...

continua

Fed, taglio tassi di un punto percentuale e QE da 700 mld di dollari

di Gianluigi Raimondi

L’ha rifatto. A poca distanza dalla precedente manovra decisa al di fuori di un meeting programmato, la Fed è tornata a tagliare (questa volta con decisione) i tassi di interesse. Nel dettaglio, ieri in tarda serata (per l’Europa) Powell, forse ancora una volta “tirato per la giac ...

continua

La Fed taglia all’improvviso i tassi e il mercato si spaventa

di Gianluigi Raimondi

Ieri la Fed ha deciso un taglio dei tassi intrameeting di 50 punti. Una mossa accompagnata da un breve dichiarazione in cui si osserva che l’economia rimane robusta ma il Coronavirus comporta dei rischi che giustificano il taglio. Un’ora dopo, Powell si è presentato in conferenza stampa ...

continua

Sorpresa: la Fed taglia i tassi di interesse di mezzo punto

di Gianluigi Raimondi

Inaspettatamente, la Fed ha deciso all’unanimità di tagliare i tassi d’interesse di mezzo punto percentuale all’1-1,25% con l’obiettivo sostenere l’economia in un momento di grave difficoltà provocato dalla diffusione a livello globale del Coronavirus. I fondamentali ...

continua

Banche centrali verso un taglio congiunto. Gli effetti sull’Euro/Dollaro

di Gianluigi Raimondi

La presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, ha affermato di essere pronta ad agire, se necessario, per limitare i danni economici creati dal coronavirus. Durante una dichiarazione di ieri, Lagarde ha affermato che l’espansione dell’epidemia è in rapido sviluppo e sta creando ...

continua

Coronavirus e obbligazionario, T. Rowe Price: Fed e Bce non taglieranno i tassi

di Stefano Fossati

A cura di Ken Orchard, gestore del fondo T. Rowe Price Funds Sicav – Diversified Income Bond di T. Rowe Price Lo scoppio del coronavirus ha stravolto le previsioni per i mercati finanziari nel 2020. A nostro avviso sono tre le implicazioni che dovremmo aspettarci per i mercati obbligazionari. ...

continua

La Fed taglierà ancora i tassi e l’euro continuerà a scendere?

di Stefano Fossati

A cura di Ipek Ozkardeskaya, Senior Analyst di Swissquote Bank Le minute della Fed ci hanno confermato che se da un lato i rischi relativi al commercio globale e alla crescita sono diminuiti a seguito dell’accordo di prima fase siglato tra Usa e Cina, dall’altro sono emersi nuovi pericoli all’ ...

continua

Fed e BoE sotto i riflettori

di Gianluigi Raimondi

A cura di Wings Partners Sim Jerome Powell, atteso per la consueta conferenza stampa della Federal Reserve, dovrà chiarire le ragioni dei piani della Banca Centrale di rallentare gli acquisti di asset in una situazione ad alto rischio di ricaduta economica dettata dal Coronavirus. Date le ultime pr ...

continua

Bce, Lagarde: “Crescita in Eurozona lenta”. Tassi fermi, Qe “finché necessario”

di Stefano Fossati

La Banca Centrale Europea lascia fermi i tassi d’interesse: il tasso principale resta a zero, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,50%. Lo comunica la stessa Bce. Inoltre “il Consiglio direttivo della Bce ha deciso di avviare un riesame della strategia di p ...

continua

Fed, una manovra eccessiva?

di Gianluigi Raimondi

Di Giuseppe Sersale, strategist di Anthilia Capital Partners Sgr Sono sorpreso dell’atteggiamento della FED, onestamente. Sul fronte doppio mandato, l’economia USA scoppia di salute, con la disoccupazione ai minimi dagli anni ’60, e l‘inflazione più o meno a target. Una fase ...

continua

Banche centrali: la Borsa degli strumenti monetari è quasi vuota. E ora?

di Gianluigi Raimondi

 “Se le economie passano da politiche monetarie a pacchetti di stimolo fiscale, i mercati potrebbero iniziare a chiedere maggiori compensi per il rischio di inflazione“. L’avvertimento arriva da Hetal Mehta, Senior European Economist di LGIM, che di seguito illustra la propria vie ...

continua

Bns: “Tassi negativi ancora necessari”. Disoccupazione al livello più basso dal ’97

di Gianluigi Raimondi

La Banca nazionale svizzera (Bns) non è pronta a rinunciare ai tassi d’interesse negativi poiché un cambiamento di rotta avrebbe conseguenze nefaste sull’economia elvetica. Lo afferma, in un’intervista alla RSI, il vicepresidente della Bns, Fritz Zurbrügg. Naturalmente chi deve ...

continua

La BoE mantiene i tassi invariati. Fino a quando riuscirà a farlo?

di Gianluigi Raimondi

La Banca d’Inghilterra, durante la conferenza stampa di giovedì, ha dichiarato che si concentrerà sulla prossima fase dei negoziati sulla Brexit, mentre alcuni politici iniziano a spingere in favore per un immediato taglio dei tassi d’interesse. I funzionari della BoE hanno sollevato il dubbio ...

continua

Tassi, solo tassi, il resto è contorno

di Alessandro Fugnoli

Qualche anno fa Tyler Vigen, che allora frequentava la prestigiosa Harvard Law School, invece di prepararsi per gli esami si mise a passare il tempo cercando a caso correlazioni tra eventi. Prima di studiare legge, da militare, era stato addestrato nella raccolta e analisi di visual intelligence, in ...

continua

Risk-on e tassi più alti salvo temporanei stop di breve

di Stefano Fossati

Dopo la giornata di festività di festività ieri negli Usa (mercati aperti a parte il cash bond ma con volumi molto bassi), la settimana si apre con ancora il focus sul deal Usa-Cina: venerdì scorso Trump ha dichiarato che non è stato ancora deciso nulla sulla cancellazione di dazi, lasciando int ...

continua

La Fed tagli i tassi e segnala che per le prossime mosse serve una “seria modifica del quadro”

di Gianluigi Raimondi

Alle 19 di ieri per via dell’ora legale ancora in vigore, lo statement FED ha prodotto poche sorprese. I tassi sono stati tagliati di 25 punti come da  attese, e nel testo si è riconosciuto che l’economia ha continuato a crescere moderatamente, grazie a consumi e mercato del lavoro ma ...

continua

Accordo Usa-Cina e l’allentamento monetario in Corea, le implicazioni per i mercati

di Gianluigi Raimondi

L’accordo commerciale USA-Cina, Fase 1 Il governo degli Stati Uniti ha ottenuto ciò che voleva, ossia l’impegno all’acquisto dei prodotti agricoli per un valore compreso tra 40 e 50 miliardi di dollari e gli impegni per risolvere le questioni relative all’accesso all’indus ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X